Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.966.924
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 26 giugno 2019 alle 12:55

Calolzio: in centinaia per l'addio al 46enne Pierluigi 'Pigi' Villa, ''una vita di legami e amicizia''

Legami e amicizia. È in queste due parole che don Matteo Bartoli ha voluto racchiudere il senso della vita di Pierluigi Villa, per tutti “Pigi”, prematuramente scomparso domenica 23 giugno in un tragico incidente stradale a Levata di Monte Marenzo.


Pierluigi Villa

In tantissimi questa mattina si sono riuniti nella Chiesa Parrocchiale di Calolziocorte per tributare un ultimo saluto al 46enne, da qualche tempo trasferitosi a Cisano Bergamasco ma molto noto soprattutto nel capoluogo della Valle San Martino, dove era cresciuto e dove tuttora vive la sua famiglia, con i genitori Luisa e Nino, le sorelle Manuela e Bianca – molto attive nell’ambiente oratoriano – e i suoi affezionati nipoti, per i quali Pigi “era sempre presente”.




“Per loro era un importante punto di riferimento, un personaggio quasi mitico” ha ricordato con commozione don Matteo, affiancato sull’altare dall’ex coadiutore don Cristoforo Vescovi. “Nei suoi confronti nutrivano tutti grande stima e simpatia, del resto Pierluigi non faceva mai mancare la sua presenza. La sua vita è stata incentrata sui legami, quelli veri e profondi: è riuscito a coltivare l’amicizia nel senso più bello e alto del termine, ha saputo vivere davvero le persone che lo circondavano. Non so se ci sono risposte alle tante domande che ci siamo posti negli ultimi giorni: perché doveva succedere? E perché proprio a lui? Forse è solo un brutto sogno? Certamente resta il dolore per un’enorme perdita, che ci ha colpiti inaspettata come un pugno allo stomaco. A volte abbiamo un rapporto strano con Dio, ma dobbiamo sempre ricordare che Lui non è distante da noi: affidiamo quindi al Signore i legami e le amicizie che il nostro Pigi ha saputo costruire e che resteranno con noi insieme a lui, anche se non sarà più fisicamente presente”.

VIDEO



Straziante anche il ricordo delle sorelle Manuela e Bianca, che hanno sottolineato a loro volta quanto lo “zio Pigi” fosse una figura importante per i loro figli.



“Ragazzi, ora dovete essere felici, così anche lui lo sarà con voi” hanno affermato, rivolgendosi direttamente a loro. “In questi giorni siamo stati abbracciati da un “fiume” di ragazzi e ragazze: come ci ha detto la nostra mamma domenica sera, sapevamo che Pigi aveva tanti amici, ma non sapevamo che gli volessero così bene. Lui c’è sempre stato per tutti e sarà sempre con noi”.




Terminata la cerimonia funebre tra la commozione generale dei numerosi presenti che hanno voluto stringersi alla famiglia e agli amici di “Pigi” nel momento del dolore più grande, il feretro di Villa è stato accompagnato al cimitero di Calolziocorte, dove riposerà per sempre.
Articoli correlati:
23.06.2019 - Monte Marenzo: Pierluigi Villa, 46enne di Calolzio, perde la vita in moto sulla provinciale al confine con Cisano
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco