Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 124.650.870
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/06/2021
Merate: 19 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 10 µg/mc
Scritto Martedì 20 agosto 2019 alle 22:42

Nubifragio tra Colico e Dervio. Decine di interventi dei vvf per allagamenti e piante cadute, chiusa la SP 67 per Vestreno

Il violento nubifragio che si è abbattuto tra le 20 e le 21.30 ha provocato allagamenti e cadute di piante nella zona dell'alto lario e verso la Valvarrone, in particolare nei comuni di Colico, Dervio, Vestreno.
I vigili del fuoco, infatti, hanno dovuto mettere in campo diverse squadre per provvedere a liberare le strade invase dall'acqua a causa dei tombini saltati e delle caditoie ostruite da foglie e fango. Diversi sono stati gli interventi dovuti a fronde e arbusti caduti sulla sede stradale impedendo la circolazione o comunque rendendola pericolosa.
A causa delle numerose piante crollate al suolo, la SP 67 che sale verso Vestreno è stata completamente chiusa al traffico e solo domani mattina con le luci del giorno si deciderà il da farsi.
A Casargo a causa dell'ostruzione dei canali fango e acqua si sono riversati nella taverna di una abitazione ma i disagi sono stati circoscritti senza conseguenze per il resto del paese.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco