• Sei il visitatore n° 169.076.076
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 09 dicembre 2019 alle 15:42

A proposito dell'articolo sulle alborelle a Lecco

Buongiorno,
leggo l'articolo su merateonline (che rimanda a leccoonline) il quale parla della manifestazione delle alborelle a Lecco: nelle prime righe si parla di come queste si siano trovate per celebrare "i valori della sinistra".
Il movimento delle sardine (da cui deriva quello delle alborelle) ha da subito insistito sulla propria estraneità alla scena politica dei partiti. Il motore delle proteste è ed è sempre stato un dissenso nei confronti dell'intera classe politica.
Mi rivolgo all'autore dell'articolo: da dove, di preciso, proviene l'informazione che le alborelle siano schierate a sinistra? Ogni dichiarazione da parte dei loro rappresentanti lo esclude molto chiaramente.

Marco

Negare che l'universo di riferimento delle Sardine sia la sinistra significherebbe non avere il senso della realtà. La prima manifestazione a Bologna è nata come contrapposizione alla campagna elettorale di Lucia Borgonzoni, candidata unica del centro-destra salvo sorprese clamorose. Quel giorno, il 14 novembre, al PalaDozza Salvini celebrava l'investitura della sua pupilla per le Regionali. Questo già basterebbe a far intendere l'alveo in cui nuotano le Sardine. Quanto alla piazza di Lecco, bastava esserci in mezzo per capirlo. Sono scesi diversi personaggi del territorio la cui visione della politica è ben nota. E non ci si riferisce solo agli organizzatori, ma anche a chi ha partecipato alla manifestazione da singolo cittadino. Diversamente non sono balzati agli occhi militanti di area centro-destra.  Detto ciò, nell'articolo non si cita un singolo partito di centro-sinistra.

M.P
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco