Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 86.747.058
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 25 marzo 2020 alle 14:46

Lecco, un'infermiera del Manzoni: in Dialisi infette 10 colleghe, siamo abbandonate in un lazzaretto

Riceviamo e pubblichiamo, in attesa di chiarimenti

FOCOLAIO NEL REPARTO DIALISI DEL MANZONI DI LECCO
10 INFERMIERI INFETTI SU 32.
SIAMO ABBANDONATI IN UN LAZZARETTO


Buongiorno a tutti
Sono una infermiera del reparto Dialisi dell'ospedale Manzoni di Lecco
Noi infermiere siamo decimate dal virus, 10 infette su 32. Le altre 22 non si sa, visto che a noi non viene fatto il tampone nè tanto meno messe in quarantena come per tutti gli altri lavoratori.
Forse come molti sanno i nostri pazienti non sono degenti, come negli altri reparti, ma si recano nel nostro reparto 2/3 volte alla settimane per circa 4 h dove vengono dializzati...sono più di 150!
Sono pazienti molto fragili, alcuni di loro sono infetti (vengono fatti i tamponi solo a quelli che hanno sintomi) e quando tornano a casa o molto spesso nelle case di riposo, ricevono e trasmettono il virus.
Credo che per limitare il contagio dovremmo trattare ogni paziente come infetto anche senza sintomi.
Ma non abbiamo nessuna disposizione dall'ospedale e comunque non abbiamo protezioni a sufficienza.
Per favore aiutateci!!!
Grazie

Un'infermiera impaurita
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco