Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 141.827.784
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 04 giugno 2021 alle 14:10

Ciclismo, Giro d'Italia femminile: il periplo del lago di Como

Tre tappe su dieci nel territorio di Lombardia sono previste nel tracciato del 32° Giro d’Italia Internazionale femminile, in programma dal 2 all’11 luglio. E’ da sottolineare il percorso della 6^ tappa, che sarà interamente sulle sponde del lago di Como, con partenza ed arrivo da Colico. Il tracciato raggiunge un chilometraggio record per una gara di ciclismo femminile, con ben 155 chilometri. La carovana rosa muoverà da Colico verso Gera Lario, Sorico, per poi imboccare la sponda lariana verso Como, toccando Gravedona, Menaggio, Tremezzo, Argegno e poi Moltrasio e Cernobbio. Nel capoluogo lariano il Giro d’Italia Femminile prenderà la strada verso Torno, Nesso e Lezzeno, arrivando a Bellagio. In quest’ultima località la corsa prenderà la direzione del ramo lecchese del Lario, toccando Oliveto Lario nelle tre diverse località per raggiungere Malgrate e poi entrare in Lecco. Nella città manzoniana, dopo aver percorso il lungolago cittadino, il Giro rosa imboccherà la statale 36 per toccare Abbadia Lariana, Mandello, Lierna, Varenna, Bellano, Dervio, Dorio e Colico, dove è previsto l’arrivo.
Il 32° Giro d’Italia femminile ha un copre mille chilometri, toccando quattro regioni: Lombardia, Piemonte, Veneto e Friuli. La partenza sarà a Fossano, in provincia di Cuneo, il 2 luglio, mentre la conclusione il 10, con arrivo a Cormons, in provincia di Gorizia. Ogni giorno le ragazze in bicicletta verranno premiate con cinque maglie. Infatti, oltre la rosa, vi saranno quelle ciclamino, verde, bianca ed azzurra.
Il territorio lecchese, “dimenticato” nel tracciato del recente Giro d’Italia e del prossimo under 23, riceve una benefica “carezza” con la tappa femminile del 7 luglio, con partenza da piazza Garibaldi di Colico e ritorno in alto Lario.
A.B.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco