Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 158.949.644
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 09 luglio 2021 alle 14:56

Valmadrera: il teatro riparte con 'Intrighi di campanile'

Sarà la bella cornice del cortile del Centro Culturale Fatebenefratelli a ospitare la prima serata della rassegna teatrale ''A teatro sotto le stelle - Questa sera si recita all'aperto'', che dal 10 al 24 luglio, grazie a FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori) Lombardia e a FITA Lecco, offrirà - tra i territori di Valmadrera, Civate e Malgrate - spettacoli e intrattenimento per tutti i gusti e tutte le età. Domani sera, alle ore 20, andrà infatti in scena "Intrighi di campanile", un complesso di pièce proposta dal Gruppo teatrale mantovano "Il Palcaccio" che celebrano l’umorismo surreale e i giochi di parole del suo autore: Achille Campanile. Il titolo richiama anche una certa realtà di paese che sotto il suo campanile racconta con una certa malizia equivoci, pasticci e impacci. Campanile con il suo tagliente e lucido sarcasmo sottolinea che tre sono le condizioni necessarie per la felicità: essere imbecilli, essere egocentrici e godere di buona salute. Ma, se manca la prima, tutto il resto è inutile. "E' un'emozione poter ripartire con gli spettacoli, anche se principalmente all'aperto, facendo da "apripista" - ha commentato l'assessore alla Cultura di Valmadrera Marcello Butti - Abbiamo lavorato a lungo per poter offrire questa rassegna alla cittadinanza, in sinergia con gli altri Comuni e con FITA. Il primo spettacolo sarà una commedia umoristica a cui, al momento, si sono iscritte oltre una sessantina di persone. E' un buon numero per la prima serata di una rassegna dalla durata comunque lunga".
Sempre a Valmadrera, all'interno dell'Auditorium del Fatebenefratelli, domenica alle ore 15 ci sarà lo spettacolo per famiglie "La via del tamarindo. A volte per abbattere pregiudizi e paure occorre un sorriso", proposto dalla Compagnia teatrale Arden di Desio. Chi sei? Da dove vieni? Dove stai andando? Queste le domande che il personaggio protagonista dell'opera si sente rivolgere nel corso del suo viaggio avventuroso che lo sta portando dall'Africa alle coste italiane. La sua è la storia comune a quella di tanti piccoli profughi, in fuga dal paese natale nella speranza di trovare condizioni di vita migliori. Durante il tragitto in mare, il barcone fa naufragio e qualcuno accorrerà in suo aiuto. In attesa dei soccorsi, il protagonista si troverà a dialogare con un personaggio fantastico e divertente e a conversare con lui tenendo sempre stretto a sé il dono magico che la nonna gli ha consegnato prima di partire dal villaggio in cui è nato.
La rassegna è proposta in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Civate, Malgrate e Valmadrera e con il patrocinio di FITA Nazionale insieme a Regione Lombardia e alla Provincia di Lecco. L'ingresso all'evento di domani sera è libero, ma è necessaria la prenotazione a questo link. Lo stesso vale per lo spettacolo di domenica: per prenotare, clicca qui.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco