Scritto Luned́ 10 dicembre 2018 alle 13:18

Circolo della Scherma Lecco: week-end di gare per tanti atleti, i risultati

Quello appena conclusosi è stato un fine settimana di gare su tutti i fronti per il Circolo della Scherma Lecco. Sabato a Monguzzo (Co) Mattia Magni ha conquistato il terzo posto al Trofeo Ferrante. Dopo aver disputato un girone con tutte vittorie (due vinte 5 a 0, due 5 a 2 e altrettante 5 a 3), Mattia elimina in successione Colombo (Brianza Scherma), Moretti (Bg) e Locatelli (Bg). Purtroppo perde la concentrazione per accedere alla finale contro Villa perdendo 13 a 15. Buona comunque la prestazione del neodiciottenne, che conquista il suo terzo podio in questo inizio di stagione.



Ancora sabato è stata la volta di Riccardo Carmina che a Zevio (Vr) partecipava alla seconda prova del circuito italiano Master riservata alle specialità fioretto e sciabola. Riccardo ha conquistato il bronzo nel fioretto cat. +70 dopo un girone disputato con quattro vittorie e una sola sconfitta. In questo modo è andato direttamente in semifinale dove ha affrontato il padovano Zuliani che lo ha sconfitto con il punteggio di 7 a 10. Terzo posto e podio, quindi, per Riccardo.



Nel pomeriggio l'atleta campione del mondo Master ha poi partecipato alla gara di sciabola a categorie accorpate (+60 e +70): si è classificato al primo posto nel tabellone dopo la fase a gironi, e dopo aver battuto ai quarti Bocconi con il punteggio di 10 a 5 si arrende in semifinale a Paroli (Li) per 4 a 10. Terzo posto finale anche nella sciabola per Riccardo.



Domenica invece è toccato ai più giovani. A Lucca si è tenuta la prima prova nazionale di sciabola U14. Ecco tutti i risultati degli atleti lecchesi: nella categoria Ragazzi 53esimo Lorenzo Valsecchi; nelle Ragazze 17esima Ilaria Maugeri, 27esima Arianna Cantatore e 46esima Arianna Riva; negli Allievi 22esimo Michelangelo Piolini; nelle Bambine 14esima Elide Valsecchi.



Con un 16, tre 32 e due 64 si chiude la spedizione in Toscana che conferma la crescita del gruppo. Peccato per il giovane Agouda Sharuk che si infortuna non potendo così proseguire nella sua gara.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF