Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 52.293.495
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 07 dicembre 2016 alle 18:59

ATS: elette le assemblee dei sindaci dei distretti di Lecco, Monza e Vimercate

Lunedì 5 e martedì 6 Dicembre i Sindaci dei tre distretti all'interno del territorio dell'ATS della Brianza hanno eletto le relative Assemblee dei Sindaci.

Lecco: Picariello, Mariani, Galbiati, Polano


Le Assemblee dei Sindaci dei Distretti, in sinergia con il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci, hanno il compito prioritario di definire il raccordo e l'integrazione della programmazione sociale territoriale con gli interventi sanitari e sociosanitari di competenza del Distretto dell'ATS, dell'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (di seguito ASST) e degli erogatori pubblici e privati accreditati. Inoltre assumono le funzioni di programmazione di quelle azioni dei piani di zona che saranno conferite all'Assemblea di Distretto, oltre al coordinamento e al raccordo tra le azioni in capo agli Ambiti Distrettuali
Le azioni troveranno quindi stretto contatto con quelle del Consiglio di rappresentanza dei Sindaci, eletto l'8 novembre scorso, il primo che vede unite le due Province. Questo nuovo assetto nasce dalla L.R. 23/2015, la Riforma Sanitaria da cui è nata l'Agenzia di Tutela della Salute, e della DGR 5507/2016, che disciplina composizione e funzionamento delle Conferenze e dei Consigli di Rappresentanza.   Per il distretto di Lecco, è stato eletto Presidente Filippo Galbiati, Sindaco di Casatenovo con il 96,22 % dei voti e Vicepresidente Luca Picariello, Assessore ai Servizi Sociali di Mandello del Lario con il 92,03% dei voti. Per quanto riguarda Monza il Presidente è Paola Buonvicino, Assessore ai Servizi Sociali di Desio con il 100% dei voti e Vicepresidente Miriam Perego, Assessore ai Servizi Sociali di Brugherio con voti il 95,98% dei voti.

Monza: Brugola, Molteni, Buonvicino, Perego, Rinaldi

Vimercate: Brugola, Rinaldi, Molteni, Butti, Del Campo

 

Infine, per il distretto di Vimercate è stato eletto Presidente Paolo Butti, Sindaco di Seveso con il 100% dei voti e Vicepresidente Valentina Del Campo, Vicesindaco di Arcore con il 99,15% dei voti.
I Comuni rappresentati sono 143 per circa 1,2 milioni di abitanti. Anche questa volta c'è stata un'ottima risposta di partecipazione: a Lecco hanno votato 58 Comuni su 88, con popolazione rappresentata del 81,68%, a Monza erano presenti 9 Comuni su 10, con popolazione rappresentata del 90,28% e a Vimercate 28 Comuni su 45, con popolazione rappresentata del 67,53%.  
Nelle prossime settimane si procederà con la convocazione e costituzione delle Assemblee di Ambito, con l'obiettivo di avere questi organismi di rappresentanza operativi per l'inizio del nuovo anno e procedere con la riorganizzazione del sistema socio-sanitario.  
Il Direttore Generale dell'ATS della Brianza, Massimo Giupponi, sottolinea come "fin dal principio, quindi dall'istituzione della nuova Agenzia di Tutela della Salute ad inizio 2016, abbiamo voluto collaborare in modo continuo e molto stretto con i Sindaci e i relativi organi di rappresentanza. Ci congratuliamo calorosamente con gli eletti di questi tre organismi strategici per porre in essere azioni condivise nel sistema territoriale. Esprimo loro i migliori auguri di buon lavoro e confermo la massima disponibilità dell'ATS, sia per la direzione strategica che per le strutture tecniche, a lavorare congiuntamente per favorire l'integrazione dei servizi sanitari e sociali, con l'obiettivo di una piena presa in carico dei cittadini".
Maria Antonia Molteni, Presidente del CDR ringrazia "i Presidenti per la loro disponibilità a impegnarsi in un ruolo che richiederà impegno e dedizione, anche in considerazione del fatto che da oggi, oltre al proprio Comune, dovranno rappresentare un intero territorio, dando voce a tutte le proposte e le problematiche che emergono. Il loro lavoro sarà importantissimo anche per l'attività del Consiglio di rappresentanza, per questo lavoreremo in stretta collaborazione".  
Anche i Presidenti neo eletti esprimono la loro opinione, a partire da Filippo Galbiati: "La grande partecipazione di oggi e la condivisione sulla scelta del Presidente sono un punto di forza di questa Assemblea. Valorizzeremo la relazione coi territori, sia attraverso un lavoro comune con gli Ambiti, sia nei rapporti con il terzo settore. Ma ci focalizzeremo soprattutto sui contenuti, per attuare i principi della riforma: il mio impegno sarà quello di portare avanti una progettualità sperimentale innovativa per il territorio di lecco, valorizzando le buone prassi già avviate". Paolo Butti evidenzia come "le problematiche di tipo sociale, che noi amministratori conosciamo bene, hanno un peso rilevante nella vita delle nostre comunità e quindi devono essere tenute in adeguato conto nella programmazione anche delle politiche sanitarie e sociosanitarie. Sarà quindi importante far sentire la voce dei Comuni: come Presidente mi impegno a fare opera di sinesi, raccogliendo le voci e le proposte di tutti i Sindaci". Infine Paola Buonvicino dichiara quanto segue: "Da sempre esiste il problema di come integrare concretamente gli interventi sanitari e sociosanitari con quelli sociali: anche nella mia esperienza professionale di operatore ASL ho sempre constatato come questi due mondi siano troppo spesso non comunicanti. Fino ad oggi abbiamo creato momenti di integrazione attraverso tavoli specifici; la costituzione di questa assemblea, organismo istituzionale permanente che ha come obiettivo principale l'integrazione, è sicuramente un passo in avanti. Ma non sarà sufficiente se non avremo la forza di riempirlo di contenuti, con le proposte e le idee degli amministratori locali".  
Articoli correlati:
05.12.2016 - Distretto lecchese: eletto Filippo Galbiati a rappresentare tutti i sindaci. Vice Picariello
28.11.2016 - Sociosanitario: Galbiati presidente distrettuale, vice Picariello. L’ambito lecchese guidato da Vassena o Viganò presidente, Pasini n°2
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco