Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 22.137.631
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 10 dicembre 2016 alle 08:59

Lecco: l’Aurora S. Francesco presenta il suo calendario 2017 e il 'Villaggio di Natale'

"Per ogni individuo, lo sport è una possibile fonte di miglioramento interiore" (Pierre de Coubertin).

È con questa convinzione, e soprattutto con tanto entusiasmo, che il Gruppo Sportivo Aurora San Francesco di Lecco si appresta a dare il via a un nuovo anno sui campi da calcio, di pallavolo e pallacanestro, nelle palestre e in tutti gli altri luoghi della Parrocchia dei Frati Cappuccini in cui si respirano quotidianamente valori importanti quali la solidarietà, la lealtà, il rispetto delle diversità e lo spirito di amicizia, i veri capisaldi della pratica agonistica.

Roberto Panzeri, Padre Giulio Pasquini, Fabrizio Arrigoni, Padre Luigi Boccardi, Monica Papini

"Per il 21° anno consecutivo, anche per il 2017 abbiamo realizzato il nostro calendario ufficiale, un ottimo strumento per presentare - attraverso le fotografie - tutti i nostri atleti, dai Pulcini agli Juniores agli Allievi, senza dimenticare i numerosi gruppi, per lo più "in rosa", di zumba, ginnastica e nordic walking" ha affermato Fabrizio Arrigoni, presidente del Gruppo Sportivo Aurora San Francesco.
"Nonostante le numerose difficoltà economiche, tutte le nostre iniziative continuano a riscuotere un grande successo, e ciò non può che renderci molto orgogliosi: il nostro obiettivo è quello di fare sempre del nostro meglio, come atleti, ma soprattutto come allenatori ed educatori, per trasmettere ai più giovani l'importanza di vivere la gioia dello sport, della condivisione di traguardi, ma anche di fatiche, delusioni e sconfitte".

E per concludere il 2016 nel migliore dei modi, il Gruppo Sportivo e la Parrocchia San Francesco sono pronti a stupire grandi e piccini con il loro Villaggio di Natale, che il prossimo sabato 17 dicembre, dalle 10.30 alle 18.00, animerà Viale Turati con originali presepi, pastorelli, giochi gonfiabili e bancarelle solidali, nonché con l'immancabile Babbo Natale.
"L'idea è nata dopo la positiva esperienza dello scorso settembre, quando la strada che costeggia il nostro Oratorio si è trasformata in un importante luogo di socialità e incontro per adulti e bambini, che hanno riscoperto la bellezza di trascorrere alcune ore in compagnia in un'ottica di solidarietà e vicinanza ai più bisognosi" ha commentato Padre Luigi Boccardi.
"Il Natale, poi, è per eccellenza il momento dell'anno in cui ciascuno di noi è chiamato a dimostrare la propria carità e generosità, uno spirito di accoglienza che deve coinvolgere tutti, come in una grande famiglia. La nostra comunità ha dimostrato in più occasioni di avere sinceramente voglia di mettersi in gioco e di impegnarsi a favore degli altri, pertanto sono certo che il Villaggio di Natale sarà un successo: speriamo solo che il clima sia dalla nostra parte".

"Nella giornata di sabato 17 Viale Turati sarà completamente chiuso al traffico: alle ore 10.30 apriranno i gonfiabili per i più piccoli, completamente gratuiti, mentre alle 11.00 prenderanno il via i laboratori con i giochi di una volta" ha aggiunto Monica Papini, impegnata nell'organizzazione dell'iniziativa, che ha ottenuto anche il patrocinio del Comune di Lecco.
"La nostra Parrocchia avrà così l'occasione di mettere in mostra le proprie attività, spesso poco conosciute da chi non è solito prendervi parte. Dalle 14.30 sarà poi possibile consegnare le letterine a Babbo Natale, mentre alle 16.15 è previsto l'arrivo del Gruppo Pastori e Pastorelli di Maggianico; durante l'intera giornata, inoltre, saranno presenti delle bancarelle solidali, a favore di alcune importanti realtà di volontariato del nostro territorio. Tra queste, la Comunità Il Molino, il Gruppo Missionario Giovanile, le due Conferenze di San Vincenzo, la Cascina Don Guanella, la Casa Amica e i comitati genitori della Scuola Primaria S. Stefano, dell'Asilo Antonio Nava e della Secondaria di I grado Antonietta Nava".

"Ogni anno il nostro gruppo appoggia una specifica iniziativa di carità, e in questa occasione non potevamo di certo mancare" ha concluso Roberto Panzeri, presidente dei Bikers dell'Aurora San Francesco. "In questo caso abbiamo deciso di sostenere una raccolta fondi a favore delle popolazioni di Amatrice, duramente colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto. Dopo esserci messi in contatto con il parroco del posto, don Savino, e aver visitato personalmente i luoghi della tragedia, abbiamo sentito il dovere di aiutare concretamente - nel nostro piccolo - gli abitanti di un paese che praticamente non esiste più, è da ricostruire dalle fondamenta. Abbiamo già consegnato al sacerdote di Amatrice un assegno, per rispondere alle prime necessità dei terremotati, e lo scorso 24 novembre abbiamo organizzato un pranzo solidale che ha riscosso un grande successo. Probabilmente torneremo nel centro Italia durante la prossima primavera: sarà l'occasione giusta per donare alle popolazioni locali tutti i fondi raccolti nel corso delle prossime iniziative, grazie, in particolare, alla nostra bancarella solidale allestita nel contesto del Villaggio, e al tradizionale "Natale Aurora", il momento annuale dello scambio di auguri tra i nostri sportivi".

L'appuntamento con il Villaggio di Natale dell'Aurora San Francesco è quindi per sabato 17 dicembre, dalle 10.30 alle 18.00.

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco