Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 50.663.769
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 10 febbraio 2018 alle 19:15

Valmadrera: dirigenti e allenatori della Polisportiva a cena

Presso la bella struttura della Casupola di Bosisio Parini, si è svolta venerdì sera 9 febbraio la tradizionale cena della Polisportiva Valmandrera per ringraziare tutti i dirigenti e gli allenatori che gratuitamente offrono il loro contributo e gli sponsor.
Presenti tra gli altri il sindaco Donatella Crippa, l'assessore allo Sport Antonio Rusconi, i vari ex Presidenti, il vicepresidente Marco Grassini della LND e il delegato di Lecco Giovanni Colombo.

Al momento dei saluti, il Presidente Antonio Monti ha voluto anzitutto ricordare il lavoro gratuito di oltre cento tra allenatori e dirigenti e la risposta che la Polisportiva Valmadrera dà a tante famiglie  sul piano di una sana attività sportiva per i loro figli. Don Tommaso Nava ha sottolineato proprio il valore educativo che lo sport deve sempre rappresentare soprattutto per i più giovani mentre il Sindaco Crippa ha evidenziato il valore sociale dell'attività svolta, fondamentale per la comunità.
A seguire Antonio Rusconi ha ricordato come la fortuna non occasionale della Polisportiva è avere 30 tra ragazze e ragazzi che giocano e allenano, un investimento importante per il futuro della società e un esempio positivo per altri giovani.


Alberto De Pellegrin, vicepresidente del Comitato per il campo in sintetico, a nome dello stesso ha ribadito la ferma volontà di partire con i lavori questa estate e ha annunciato che è già stato firmato il primo contratto per il rinnovo e la sostituzione dell'impianto di illuminazione.
Infine Marco Grassini, a nome della Federazione, ha indicato la Polisportiva Valmandrera come esempio delle società di base per il numero di atleti e l'attività svolta, premiando con una targa il Presidente Monti .
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco