Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta
  • Sei il visitatore n° 46.075.225
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 17 maggio 2018 alle 12:41

Con Les Cultures un progetto di formazione e microcredito per le donne del Ghana

"Rompere la catena" è il nome del progetto di formazione e microcredito per l'empowerment delle donne portato avanti da Les Cultures in collaborazione con Voci Vicine Voci Lontane e con The Truth Project nell' Area Tradizionale di Wli in Ghana. Il Ghana - con una popolazione di circa 27 milioni abitanti - negli ultimi anni ha registrato una crescita economica, ma molte persone vivono ancora in povertà estrema (il 28,6 per cento della popolazione vive con meno di 1,25 dollari al giorno).

L'accesso al credito per poter avviare piccole attività economiche è molto difficile, specialmente in ambito rurale: i tassi d'interessi sui prestiti sono molto alti e le garanzie richieste escludono la fascia più povera della popolazione. In ogni caso, i servizi finanziari vengono erogati senza alcun tipo di formazione verso i beneficiari, non è quindi raro che tanti beneficiari di finanziamenti si ritrovino in debito con le banche, peggiorando di fatto la loro situazione economica. Le donne, come spesso accade, sono i soggetti maggiormente penalizzati da questa situazione soprattutto nelle aree rurali. In Africa - e in Ghana in particolare - la povertà è soprattutto un fenomeno femminile.


La Zona Tradizionale di Wli ha una popolazione di circa 6.650 abitanti, la maggior parte della dei quali è impegnata in attività di piccolo commercio, coltivazioni e allevamento di bestiame. A Wli, come in tante comunità nel paese, le donne non hanno ruolo di rilievo nell'economia e c'è quindi la necessità di istituire programmi per renderle autosufficienti e protagoniste attive delle loro vite. Voci Vicine Voci Lontane ha iniziato a collaborare con The Truth Project su un progetto di micro-credito per le donne di Wli a partire dal 2010. Nel 2014, è iniziato un progetto per la realizzazione di una struttura multifunzionale che fungesse da ufficio, da centro di formazione e da punto di riferimento per la comunità. A partire da gennaio 2018 Les Cultures ha avviato una collaborazione con Voci Vicine Voci Lontane e con The Truth Project per rafforzare l'esperienza fatta.  La povertà è un fenomeno complesso che spesso genera circoli viziosi di indigenza economica e mancanza di strumenti culturali e formativi che tendono a riprodurla da una generazione a quella successiva.

Il tentativo portato avanti da questo progetto è stato quello di rompere questo circolo vizioso, puntando sull'empowerment delle donne come leva di sviluppo famigliare e sociale in grado di moltiplicare gli effetti positivi dell'investimento, lavorando sul duplice fronte della formazione e dell'accesso al credito. Aiutare una donna ad uscire dalla povertà significa aiutare tutta la sua famiglia allargata ad uscire dall'indigenza.  Il lavoro svolto nelle primi mesi ha permesso di terminare la costruzione della struttura che ospiterà le attività di formazione, oltre che di coinvolgere 55 donne in tre sessioni di formazione sulla contabilità e sul business planning. Nei prossimi mesi si procederà con l'erogazione di microcredito per l'avvio delle piccole attività imprenditoriali proposte e con il parallelo percorso di tutoring continuo per affiancare le donne nello sviluppo delle loro attività.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco