Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 55.837.363
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 06 novembre 2018 alle 08:40

Per il 'social media manager' del Sistema Bibliotecario lecchese si spendono 3.050€

La pubblicità, si sa, è l’anima del commercio. E in questi tempi c’è chi insegue le vetrine social per mettersi in mostra. L’aggiornamento della pagina Fb e del profilo Instagram del Sistema Bibliotecario Lecchese ci costa la bellezza di 3.050 euro l’anno. Lo si apprende da una proposta di determinazione pubblicata in questi giorni all’albo pretorio di Palazzo Bovara a firma del dirigente di Area 4 –  Promozione delle attività culturali e formative, del turismo e dello sport – Massimo Gatti.

Dando seguito al Piano annuale dei servizi e delle attività 2018 approvato a marzo dall’Assemblea degli amministratori, il funzionario del comune di Lecco ha proceduto infatti a confermare la campagna di promozione delle biblioteche del territorio sui due più noti canali social, rinnovando “il mandato” già affidato nel 2017 a una società del settore con sede a Milano.
In qualità di social media manager del Sistema, la srl meneghina, riconfermata nell’ottica della continuità essendosi già stata chiamata alla predisposizione dei profili, si sta occupando del servizio di creazione, editing e pubblicazione di grafiche, immagini e video, moderazione e community management, pianificazione, esecuzione e gestione Facebook Advertising e reportistica periodica al costo di 2.500 euro oltre iva.
Nello specifico, per l’anno in corso, il piano editoriale prevede, di norma, 3 uscite settimanali su Facebook e 6 uscite settimanali su Instagram, organizzate in modo da avere almeno un’uscita per 5 giorni a settimana.
Scopo dell’affidamento è promuovere le attività delle singole biblioteche nonché la messa in rete di tutorial sull’utilizzo dell’OPAC e servizi connessi oltre alla rubrica “il libro della settimana”, con l’obiettivo chiaramente di allargare il bacino di utenza del Sistema e di avvicinare il pubblico che attualmente non frequenta i punti di prestito e in generale l’ambiente della lettura condivisa.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco