Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 56.026.587
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 10 novembre 2018 alle 23:50

Calolzio: il concerto del Coro Mafalda Favero fa da cornice alla consegna del Premio San Martino

La lunga cavalcata verdina da applausi proposta dal Coro Mafalda Favero culminata con il "Va, pensiero" e il "Libiamo ne' lieto calici" e dunque con il Nabucco e La Traviata dopo aver proposto arie tratte dal Macbeth e da altre opere del Maestro, ha fatto da sontuoso preambolo alla cerimonia di consegna del Premio e del Medaglio San Martino attribuiti dall'amministrazione comunale calolziese rispettivamente alla Bonaiti Serrature e all'atleta Oscar Perego.

Un'ora abbondante di concerto ha introdotto il folto pubblico radunatosi sabato sera presso la parrocchiale al momento cardine del ricco cartellone di appuntamenti proposti anche quest'anno dal Comune a quattro mani con la Comunità Montana - rappresentata dal presidente Carlo Greppi seduto in prima fila al fianco del sindaco Marco Ghezzi e dell'arciprete don Giancarlo Scarpellini, "padrone di casa" - nell'ambito della rassegna Estate di San Martino e dunque delle cerimonie in onore del patrono della cittadina e dell'intera Valle.
VIDEO




Nel prendere la parola, il primo cittadino ha ricordato come la tradizione voglia la consegna - ogni due anni - di un riconoscimento tanto ad un calolziese che si sia distinto in un particolare settore tanto ad una realtà che abbia contribuito con la propria attività a dare lustro alla collettiva e al nome del paese.

Nel primo caso la scelta, per il 2018, è caduta su Oscar Perego, giovane corridore che nei mesi scorsi ha trionfato nella Great Wall Marathon corsa in Cina, dopo aver già ottenuto ottimi risultato in altre manifestazioni podistiche di livello come la celeberrima Maratona di New York. "Vorrei dedicare questo premio alla mia compagna che mi ha reso padre recentissimamente, alla mia famiglia, al mio allenatore e a tutti i calolziesi che mi hanno sostenuto" ha detto nel ricevere il Medaglione assegnatogli dell'amministrazione, ricordando altresì come il giorno prima della gara che lo ha poi visto trionfare sulla Grande muraglia cinese aveva pensato che non ce l'avrebbe mai fatta, riuscendo, poi, invece, non solo ad arrivare al traguardo ma a farlo prima di tutti i numerosissimi altri partecipanti.

E' spettato poi al vicepresidente Livia Bonaiti l'onore e l'onere di ritirare il Premio San Martino spettante alla "sua" Bonaiti Serrature, realtà produttiva nata 25 anni fa quale "spin-off" di un'altra azienda di famiglia creata già dal lontano 1936. Rifacendosi alla presenza, ai piedi dell'altare, dei componenti del Coro Mafalda Favero, l'imprenditrice usando la metafora dell'orchestra ha riconosciuto come il successo dell'attività sia da attribuire al direttore ma anche dalle singole voci, ringraziando dunque tutti i collaboratori della Bonaiti Serrature, molti dei quali, tra l'altro, residenti tra Calolzio e la Val San Martino.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Nel mettere il cappello alla serata, il sindaco Marco Ghezzi, dopo aver ringraziato la Pro Loco per l'organizzazione dell'evento ed essersi complimentato con la corale per la maestria dimostrata anche in questa occasione, ha annunciato l'intenzione dell'amministrazione di introdurre, su proposta del consigliere Eleonora Rigamonti, delegata alle politiche per i ragazzi, per gli anni a venire, un terzo premio da attribuire, ogni due anni, ad un giovane calolziese distintosi in qualche modo per doti o intraprendenza. Si avrà così un nome in più verso il quale tributare il meritato battimano, sabato sera riservato ad Oscar Perego e alla Bonaiti.
A.M.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco