Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 61.120.128
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 20 gennaio 2019 alle 20:14

Lecco: Azione Cattolica 'in trasferta' a Costa Masnaga per una giornata nel segno della Pace

Come in tutta la Diocesi, anche l’Azione cattolica della zona pastorale di Lecco ha vissuto domenica 20 gennaio l’appuntamento unitario del Mese della Pace. Settanta ragazzi e altrettanti adulti si sono ritrovati nella Casa di Ac di Costa Masnaga, ovvero nei locali della scuola materna parrocchiale, per riaffermare il valore della Pace scegliendo di lanciare lo slogan: “La pace è servita”.




A far riflettere sul senso di questo motto - nello spirito del quale anche le scelte per la propria tavola e in genere per la vita quotidiana sono vie verso la costruzione della pace - è stata la Cooperativa del commercio equo-solidale di Bevera “Karibuny”, che ha coinvolto tutti in una simpatica animazione iniziale e ha poi lanciato diverse provocazioni sull’utilizzo dei mezzi pubblici e dell’acqua non imbottigliata nella plastica.




Con l’aiuto anche di filmati, il focus si è poi spostato sul problema della fame, risolvibile con l’impegno di tutti, fermando le guerre e incrementando l’agricoltura di famiglia. A quest’ultimo obiettivo punta la campagna FOCSIV (Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) “Abbiamo riso per una cosa seria”, che l’Azione Cattolica Italiana ha scelto di sostenere. A Costa Masnaga erano in vendita gadget appositamente ideati per l’occasione, un piccolo kit da tavola personalizzabile, in materiale riciclabile ed ecosostenibile. Inoltre nel mese di maggio l’Ac si impegnerà nella vera e propria campagna di promozione con banchi vendita di riso.





Per i ragazzi caccia ai frutti, con simpatici giochi rigorosamente con il grembiule, visto lo slogan, nella palestra comunale poco distante. Conclusione unitaria in preghiera e saluti dal Centro diocesano portati dal responsabile diocesano Acr Paolo Airoldi.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco