Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 63.154.545
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 19 febbraio 2019 alle 18:46

Malgrate: l'ex consigliere Alessi 'candida' Baglivo. De Lillo e 'Obiettivo Persona' ancora in fase di valutazione

Ugo Baglivo
Manca sempre meno alle elezioni amministrative del 29 maggio, che porteranno al voto anche i cittadini di Malgrate.
Quest’anno le formazioni in lizza potrebbero essere addirittura quattro: se Flavio Polano, sindaco in carica ed esponente del gruppo “Malgrate per tutti”, è infatti attualmente in cerca di persone con cui completare la propria “squadra”, dicendosi tuttavia disponibile a una lista unica e la minoranza di “Obiettivo Persona” si definisce “in fase di valutazione”, proprio come l’ex Assessore Carmine De Lillo, Vincenzo Alessi – già consigliere comunale dal 1994 al 1999 – è pronto a scendere in campo “candidando” Ugo Baglivo.
In Comune a Malgrate dal 2004 al 2009, quando fu Assessore nella Giunta Codega, Baglivo – ex preside dell’Istituto “Bertacchi” di Lecco – rappresenta per Alessi, esponente dalla delegazione dei cittadini del Porto, “la persona adatta a sfidare Polano, essendo un uomo preparato e con una certa esperienza nella politica locale”. “Ugo ha accettato ben volentieri di mettersi in gioco e sarà sicuramente all’altezza del ruolo”, ha commentato Alessi. “Questa nuova lista guarderà anche e soprattutto agli interessi e ai bisogni del rione Porto, per cui Polano ha fatto ben poco, disattendendo le numerose promesse fatte in campagna elettorale e nel corso degli ultimi cinque anni, abbandonandolo. Contiamo di “chiudere” la squadra – che sarà costituita da persone di valore e davvero interessate al bene di Malgrate - entro la fine di febbraio. Abbiamo cercato di coinvolgere anche Carmine De Lillo e il gruppo d’opposizione “Obiettivo Persona” e stiamo aspettando una risposta: noi ci siamo e siamo motivati”.
Proprio il capogruppo di minoranza Michele Peccati ha dichiarato di aver preso atto della proposta dell’ex consigliere, non sbilanciandosi ulteriormente. “In questo momento non mi pronuncio: io e il mio gruppo dobbiamo ancora valutare se ci siano o meno i presupposti per sederci a un tavolo non solo con Alessi, ma anche con Polano, in vista di una lista unica. Dobbiamo vederci e chiarire alcune cose, prima di dare una risposta definitiva”.
Tutte le ipotesi, insomma, restano aperte.
M.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco