Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 66.213.890
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 11 marzo 2019 alle 15:52

Lecco: con ''APE Vola'' un'escursione al Sasso di Preguda

Il nuovo appuntamento escursionistico nel programma di “APE Vola” è per domenica 17 marzo, al Sasso di Preguda e alla località San Tomaso sopra Valmadrera. L’escursione è aperta ad apeini e simpatizzanti ed è promossa dall’Associazione Proletari Escursionisti, sezione “Pierino “Vitali” di Lecco. Gli organizzatori ricordano che "il percorso non è difficile, ma in alcuni punti occorre prestare attenzione; è necessario indossare scarponcini ed abbigliamento adeguato (maglione o giacca per ripararsi dal vento), meglio avere i bastoncini".



Il famoso abate geologo Antonio Stoppani, lecchese di piazza del Mercato, ora piazza XX Settembre, salì la prima volta al Sasso di Preguda il 27 maggio 1878, muovendo da Valmadrera. Lo ricorda nelle sue ricerche. Sicuramente l’autore de “Il Bel Paese” vi tornò diverse volte, misurando anche il sasso lungo circa sei metri, alto sette, largo tre. Il sasso ebbe un momento anche di popolarità nazionale quando, con le prime trasmissioni della RAI TV, con un solo canale in bianco e nero, fu al centro di un servizio de “L’Italia da scoprire” curato dal noto regista Mario Soldati: presenta una croce che ricorda la tappa di preghiera delle processioni primaverili dette “Rogazioni” della parrocchia di Valmadrera. Si svolgevano per chiedere all’Onnipotente protezione e buon raccolto nel lavoro dei campi. Le ultime risalgono ad oltre mezzo secolo fa. Adesso le “processioni” sono quelle festive di escursionisti e gitanti che cercano anche il magnifico panorama che da Preguda si può osservare sul tratto terminale dl Lario, verso la città di Lecco, la zona dei ponti ed oltre, lungo il corso dell’Adda. L’adesione ad APE VOLA del 17 marzo deve essere fatta pervenire entro le ore 12 di sabato 16 all'indirizzo ape.lecco@virgilio.it. Il raduno dei partecipanti è previsto alle 8.30 presso il parcheggio del negozio OBI di Malgrate, in via Provinciale 13.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco