Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 63.155.250
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 15 marzo 2019 alle 15:06

Olginate: gli alunni rispondono all'appello di Greta per il clima

“Non si è mai troppo piccoli per cominciare”. È davvero così? Gli alunni e i docenti della Scuola secondaria di primo grado Carducci di Olginate pensano di sì. Incoraggiati dall’esempio della giovane svedese Greta Thunberg, ispiratrice del movimento FridaysForFuture, quest'oggi le classi si sono unite in un piccolo evento a quanti sono scesi in piazza in tutto il mondo per lanciare ai politici un chiaro messaggio: urgono risposte concrete ai cambiamenti climatici in corso, come avverte da tempo la Comunità Scientifica. L’iniziativa si pone in continuità con il progetto Comenius Schools for Resilience, che ha visto la scuola olginatese impegnata con partners europei per un triennio intero proprio sulle tematiche ambientali.



Con lo slogan “NON VOLTATE LE SPALLE AL NOSTRO FUTURO: ASCOLTATE GLI SCIENZIATI!” gli alunni hanno voluto richiamare l’attenzione anche delle comunità locali sull’urgenza di concertare strategie di risposta ad emergenze quali lo sfruttamento del suolo, la cementificazione incalzante, le emissioni di gas serra, la prospettiva della scarsità d’acqua. Non si è mai troppo piccoli per chiedere al mondo adulto, alle amministrazioni e agli organi di governo di assumersi la responsabilità di prendere decisioni che consentano un netto cambiamento di rotta a salvaguardia del pianeta per le generazioni future.
L'appello di Greta è stato accolto anche da alcune classi della Primaria Rodari, con i bambini che insieme alle loro maestre si sono interrogati sulle possibili azioni da mettere in campo nella loro quotidianità per aiutare il Pianeta: piccoli gesti come spegnere le luci quando non servono, spostarsi a piedi invece che in macchina, fare per bene la raccolta differenziata, riciclare, continuando a desiderare che quel che abbiamo di buono possa restare nel futuro.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco