Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 67.957.019
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 10 giugno 2014 alle 09:41

Italian Blues River raddoppia, dopo Brivio sarà anche al Lavello

l Festival di Italian Blues River nato a Brivio nel 2003, giunge alla sua dodicesima edizione. E quest’anno c'è una GRANDE NOVITA': Italian Blues River ha deciso di RADDOPPIARE la sua proposta, portandovi ben 11 bands da tutta Italia con due week-end diversi: il 14 e 15 giugno nella storica cornice del Lungo Adda di BRIVIO e il 27 e 28 all'interno dello splendido chiostro del Monastero del Lavello di CALOLZIOCORTE.
Dal 2003 Italian Blues River organizza l'importante Festival che ha ormai acquisito un consolidato successo di pubblico maturato grazie alla convinzione nel credere, in un festival GRATUITO, basato sul genere musicale che é anima e base di tutta la musica moderna, e nell’affidarsi ad un cast artistico internazionale di musicisti di alto profilo e di talento straordinario. Tra i tanti passati su questo palco vale la pena citare la Treves Blues Band, Nine Below Zero, Whashboard Chaz Trio, Andy J Forest, Ptah Brown, Tolo Marton, Oracle King, Daniele Tenca, Guitar Ray & the Gamblers, Mauro Ferrarese, Paolo Bonfanti, Laura Fedele.
Sabato 14 si inizierà alle ore 20.30, con un doppio piatto: il ritorno della “MIKE SPONZA BLUES CONVENTION”, band di decennale carriera, con svariati album alle spalle e in costante tour mondiale che difficilmente si esibisce nella nostra penisola. A seguire "FRANCESCO PIU“ direttamente dalla Sardegna: un artista, definito dai critici di settore il futuro del blues italiano. Francesco può vantare un disco prodotto da Eric Bibb, collaborazioni con artisti americani ed esibizioni nei principali festival blues del mondo.
Domenica 15 alle 16.00 aprirà le danze "GABRIELE SCARATTI BAND“, fresco vincitore del concorso “Young Bloom in Blues Challenge” organizzato da Italian Blues River. A seguire ci sarà la frenetica e granitica "LEO GHIRINGHELLI BAND“, che da anni gode di ottima fama in Lombardia. In chiusura altro doppio spettacolo con il coinvolgente “PIERO DE LUCA & BIG FAT MAMA” nome storico del blues italiano e con la voce europea più vicina a Janis Joplin, la bomba Rock e Funky “ARIANNA ANTINORI & THE TURTLE BLUES”
A Calolziocorte invece apriranno le danze il 27 giugno i “BIANCHI SPORCHI” potente band brianzola di recente formazione. A seguire dalla Sardegna “SUNSWEET BLUES REVENGE”, già vincitori del Samedan Festival in Svizzera e tra le band più stimate a livello nazionale.
Il 28 arriverà la divertentissima "SOUL & PEPE" band, e a chiudere il quartetto, tra i più quotati in Italia, “REVEREND & THE LADY QUARTET” capitanato da MAURO FERRARESE che proporrà musica popolare degli Stati Uniti, spaziando dal country blues alla musica “old time”, dal blues “urbano” agli spirituals.
Gli spettacoli si effettueranno anche in caso di pioggia (Palco coperto a Brivio - Spazio alternativo nel chiostro a Calolziocorte).
Ingresso libero.
A Brivio sarà presente servizio birreria, paninoteca; lo spazio è completamente accessibile ai disabili.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco