Scritto Marted́ 13 maggio 2014 alle 12:51

Lecco: i ragazzi del Fiocchi vincono il premio nazionale ''AltriNoi'' con un fumetto che parla di diversità

Un’idea davvero originale e un’elevata qualità dei disegni: sono le motivazioni espresse dalla giuria che ha premiato gli studenti dell’Istituto professionale “PA Fiocchi” di Lecco. I giovani illustratori si sono classificati al primo posto nel premio nazionale “AltriNoi”, realizzato dalla Casa Editrice torinese Loescher con la collaborazione del Gruppo Abele, nella sezione “Facciamo un Fumetto”, grazie ad un soggetto che racconta la diversità vista con gli occhi degli adolescenti. È la storia di un ragazzino senza bocca che deve affrontare l’emarginazione da parte dei suoi coetanei: il protagonista racconta il suo rapporto a scuola con i bulli” e dopo una serie di episodi che lo portano ad aiutare coloro che lo sbeffeggiano e a cercare di farsi accettare senza successo, Giovanni alla fine riuscirà a sorridere.

Il fumetto realizzayo agli studenti lecchesi

La cerimonia di premiazione si è svolta nel pomeriggio di ieri presso il Salone del Libro di Torino e gli alunni di Lecco hanno vinto un premio di mille euro che hanno scelto di devolvere alla Onlus “Luz Y Alegria”.
Per Marco Griffa, Direttore Generale di Loescher, “la scuola delle competenze in cui impariamo a esprimerci in vari modi e scopriamo quelli a noi più congeniali ha l’obiettivo prioritario di educarci al rispetto e alla convivenza con gli altri. Tramite questi premi, la nostra Casa Editrice ha voluto evidenziare il ruolo della scuola come irrinunciabile occasione di cittadinanza attiva, di apertura alla diversità, sia essa una differente visione del mondo, una diversità culturale o una condizione di marginalità”. Ogni partecipante - singolo studente, gruppo, classe o scuola – ha potuto scegliere fra le diverse sezioni del premio - Facciamo un film, Facciamo un Fumetto, Prime Penne e A Scuola di giornalismo - e frequentare i relativi videocorsi gratuiti messi a disposizione da Loescher sul proprio sito per acquisire le competenze specifiche.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF