Scritto Lunedě 13 luglio 2020 alle 08:12

Tre comandi di PL uniti per garantire 'strade sicure' con controlli sinergici e telelaser

Scatta l'operazione "Strade sicure". Tre comandi di Polizia Locale con il supporto della Polizia Provinciale uniranno anche quest'anno, in maniera sinergica, le forze per mettere in campo un'efficace azione di controllo delle strade di loro competenza, maggiormente trafficate e - stante la conformazione del territorio - pericolose. I dettagli operativi sono stati definiti nei giorni scorsi, in un vertice ospitato presso la sede PL di Galbiate, alla presenza di responsabili e agenti.

In collaborazione con Tiziano Tropenscovino della Polizia Provinciale di Lecco, la Polizia locale di Galbiate/Civate (Comandante Danilo Bolis), la Polizia locale di Castello Bza/Colle Bza (Comandante Giovanni Di Maria ), Polizia Locale dei Comuni della Valletta (Comandante Placido Ghezzi) programmeranno dunque mirati posti di controllo, utilizzando anche il telelaser per la rilevazione della velocità. La strumentazione viene messa a disposizione dalla Polizia Provinciale, con il Comune di Galbiate altresì intenzionato a provvedere, già nelle prossime settimane, all'acquisto in proprio di un proprio strumento.

Quali saranno le strade attenzionate? Oltre la Provinciale per Colle altre arterie particolarmente battute "dai velocisti" a Galbiate ci sono Via Milano (strada per Oggiono),Via Lecco, Via Monte Oliveto nonchè Via Ettore Monti in località Ponte Azzone Visconti. Non mancheranno poi controlli a Civate (SP 51 La Santa) e nei comuni di Castello Brianza, La Valletta e Santa Maria Hoè.

"L'iniziativa - spiegano i responsabili - nasce dalla necessità di educare chi non rispetta le regole, mettere in sicurezza il territorio e soprattutto i nostri cittadini. La maggior parte delle nostre strade taglia centri abitati e frazioni: spesso i pedoni si trovano in situazioni di difficoltà per attraversare le stesse. La collaborazione organizzata e coordinata di più corpi di Polizia consentirà di monitorare un territorio piuttosto vasto con pattugliamenti sicuramente più numerosi rispetto al passato".
I servizi sono già operativi e si svolgeranno in fasce orarie molto estese, con turni serali compresi i fine settimana. L'invito è a guidare con responsabilità e rispetto delle regole.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF