Scritto Sabato 23 gennaio 2021 alle 09:36

Varenna: senza biglietto fece fermare il treno, 8 mesi la condanna

8 mesi di reclusione: è la pena irrogata dal giudice Maria Chiara Arrighi nei confronti di A.O., trentenne nigeriano, accusato dalla Procura di Lecco di resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità e interruzione di pubblico servizio.
Il 7 maggio 2018 l'uomo stava viaggiando in un convoglio sulla tratta Lecco -Sondrio quando (all'altezza di Varenna) gli si è avvicinato il capotreno per effettuare un normale controllo, ma l'odierno imputato, senza biglietto, non solo si è rifiutato di indicare le proprie generalità ed esibire i documenti, ma ha iniziato ad inveire contro il proprio interlocutore, che a questo punto ha dovuto fermare il treno (per più di un'ora) ed allertare la polizia ferroviaria.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF