Scritto Sabato 31 luglio 2021 alle 08:49

Rinaturalizzazione della foce del Bione?

Già mi ero posto delle domande nel 2020, quando vidi i progetti per la riqualifica del "fronte lago" (siamo in Italia, parliamo Italiano, perchè questi anglicismi, non fanno fighi), pensai - ma questi "signori" hanno visto il nostro lago ? Lo conoscono ? Si sono informati prima di stendere i progetti ? Ma lasciamo perdere. Ormai è andata. Torniamo alla base. Leggo dello stanziamento di 1.500.000 Euro per "la riqualificazione della foce del Bione". Sono andato a cercarla.....ma non c'è. La foce non c'è più, è stata coperta dalla strada. C'era, in un passato che ricordo, c'era la foce del Bione......
Ritorno al progetto dell'Arch. Viganò e vedo un qualcosa che non c'è". L'unico corso del Bione scoperto è quello che va da Corso Carlo Alberto a Via della Pergola,esattamente sotto la superstrada, coperto dalla sopra-elevata oppure il corso scoperto in Via Cimabue. Ma non è "la foce". Dove sarà posta questa "rinaturalizzazione" ? Sarà scavato un nuovo corso ? Allora saranno demolite delle costruzioni, perchè una via diretta a lago....non c'è.....forse demoliranno l'Esselunga.....
Val.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF