Scritto Marted́ 11 gennaio 2022 alle 08:20

Solo 39 i fallimenti dichiarati dal Tribunale di Lecco nel 2021 ma si attende l'onda generata dalla pandemia. Tutto l'elenco

"Mi aspetto un 2021 stabile", aveva profetizzato, a gennaio dello scorso anno il dr. Edmondo Tota, giudice delegato ai fallimenti presso il Tribunale di Lecco. E così è stato. Al 31 dicembre sono state 39 le imprese dichiarate "estinte" per sentenza. Soltanto due in meno rispetto al 2020 quando il conto si era chiuso a 41, meno della metà delle 88 pronunce del 2015. Ma tale apparente stasi, come aveva sottolineato il magistrato nella propria analisi, rappresenta purtroppo un "già visto": esattamente come dopo la crisi del 2008, gli effetti del Covid sull'economia locale si vedranno tra qualche tempo. Ed è facile immaginare saranno devastanti. Come l'onda di piena che si genera dopo uno tsunami, per utilizzare la metafora scelta sempre 12 mesi fa dal dr. Dario Colasanti. Il mare, dunque, nel 2021 si è ritirato ma ciò sembrerebbe non preannunciare nulla di buono. Tanto più con la pandemia che - pur avendo cambiato parzialmente pelle - non si può certo dire ancora arginata.

Scorrendo la tabella - con i dati estratti dal portale dei fallimenti - la prima cosa che balza all'occhio - nonostante almeno due nomi celebri sul territorio - è forse l'assenza di "pezzi grossi", rispetto ad annate dove in elenco si sono ritrovati anche società di un certo calabro e di un certo impatto occupazionale. Immancabili e ancora numerose, comunque, da anni ormai, le immobiliari mentre stupisce la presenza - che avevamo già sottolineato al rilevamento dal 30 giugno - di una serie di attività riconducibili al mondo del cibo, con due ben prestinai ma anche una pizzeria, un ristorante, il "prototipo" di quella che era stata immaginata come una nuova catena di fast food, una società di caterig... Una realtà su 4, nel complesso, è stata dichiarata fallita essere stata posta in liquidazione. Dietro a ogni nome una storia, più o meno lunga. E un'analoga fine.
Intanto è già stata emessa la prima sentenza del 2022, nei confronti di un'altra impresa individuale. Il mesto contatore ha già ripreso a girare.
A.M.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
Print Friendly and PDF