Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 119.682.383
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/04/2021
Merate: 32 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 20 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Venerdì 10 febbraio 2017 alle 14:50

Lecco: anche al 'Parini' si parla di amianto con il GAM

Dopo l’avvio del progetto di alternanza scuola-lavoro “SOS Amianto” con l’Istituto Medardo Rosso di Lecco, nella mattinata di ieri, giovedì 9 febbraio, l’Associazione Gruppo Aiuto Mesotelioma è intervenuta anche presso il “Parini” per diffondere tra i giovani studenti la conoscenza della propria attività, ma soprattutto per parlare dell’amianto e delle gravi conseguenze provocate da questo pericoloso materiale sulla salute umana.

Durante l’incontro, i ragazzi hanno avuto la possibilità di assistere alla proiezione del film “Un posto sicuro”, alla presenza del regista Francesco Ghiaccio – nato e cresciuto nella zona di Casale Monferrato, letteralmente flagellata dal problema dell’eternit – a cui hanno rivolto con grande interesse diverse domande.

Al centro il regista Francesco Ghiaccio. Prima a destra Cinzia Manzoni, presidente del Gruppo Aiuto Mesotelioma di Lecco

Nel frattempo, il Gruppo Aiuto Mesotelioma è riuscito a riconfermare il proprio “sportello amianto” presso il Comune di Lecco, al primo piano, che aprirà al pubblico tutti i mercoledì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.00.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco