Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 101.461.816
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 25/10/20

Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Martedì 28 febbraio 2017 alle 10:59

Da Morterone al Resegone, in 250 per l’edizione numero 13

Nonostante la carenza di neve delle ultime settimane, sono stati 250 i partecipanti (fra cui 3 intrepidi sciatori) al raduno invernale "da Morterone al Resegone" di domenica 26 febbraio, manifestazione a carattere amatoriale per sci alpinisti ed escursionisti giunta alla 13^ edizione.

Esito dunque più che positivo per gli organizzatori, che hanno accolto appassionati della montagna provenienti da tutta la Lombardia, partiti dal paese per raggiungere la celebre località montana lecchese. All’arrivo in vetta è stato consegnato a tutti un gadget ricordo.
Presenti alla premiazione e all’estrazione dei premi in palio il vicesindaco di Morterone Ercole Michetti e l’assessore allo sport e turismo Fiorenzo Ziliotto, oltre agli amministratori di Lecco Virginio Brivio, Simona Piazza, Antonio Pattarini e Luigi Comi, che riveste anche il ruolo di consigliere provinciale.

Le coppe sono state consegnate a:
1° gruppo più numeroso, CAI Molteno
2° più numeroso CAI Valmadrera 
3° CAI Bergamo
Il partecipante più anziano è stato Ambrogio Sola del CAI Molteno, 84 anni. La più giovane Viola del CAI Molteno
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco