Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 159.412.627
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 21 settembre 2014 alle 09:09

Olginate: l’Arma dei carabinieri ''convola'' a nozze. All’altare Elizabeth e Giuseppe

Fiori d'arancio nel segno dell'Arma, alla chiesa di S. Agnese in centro Olginate. Nella mattinata di sabato 20 settembre, si è celebrato il matrimonio tra Elizabeth Cordella e Giuseppe Arcilesi. Una cerimonia solenne, che ha riguardato doppiamente l'Arma dei Carabinieri: la sposa infatti è figlia dell'ex maresciallo Alberico Cordella, alla guida della caserma olginatese fino al 2010; lo sposo invece, barzanese di origini palermitane, è carabiniere scelto alla stazione di Cremella.

Elizabeth e Giuseppe all'uscita dalla chiesa

Un cielo incerto ha accolto i numerosi parenti e amici intervenuti, di cui alcuni reduci da un lungo viaggio; il meteo però, dopo aver suscitato qualche preoccupazione nelle prime ore della mattinata, fortunatamente ha regalato a tutti una giornata di sole.

La cerimonia, officiata da don Eugenio, si è contraddistinta per la presenza di un picchetto di carabinieri, come previsto dal regolamento dell'Arma nel caso in cui lo sposo decida di convolare a nozze indossando l'alta uniforme. Particolarmente solenne e scenografica è stata quindi l'uscita  dalla chiesa: come da tradizione, i carabinieri in alta uniforme hanno incrociato le spade in alto, formando una sorta di corridoio che i novelli sposi hanno attraversato tra lanci di riso e coriandoli.


I gioiosi festeggiamenti sono quindi proseguiti con i migliori auguri da parte di tutti i presenti.

E.T.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco