Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 138.010.087
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 24 settembre 2014 alle 08:15

Abbadia: volontari di Protezione civile da tutta la provincia per il patrono Padre Pio

Uomini, mezzi, volontari e autorità da tutta la provincia di Lecco hanno invaso nel tardo pomeriggio di ieri Abbadia Lariana per festeggiare il ventennale del locale gruppo della Protezione Civile, intitolato a Don Battista Cossali.

Il gruppo di Colico

Tremenico

Un lunghissimo corteo formato da tutti i rappresentanti dei vari gruppi, provenienti da ogni zona del lecchese - da Colico, dalla Brianza, dalla Valsassina, dal lecchese - hanno attraversato tutto il paese, da Largo dei Pini alla chiesa parrocchiale. A chiudere il serpentone un grande convoglio formato da jeep, furgoni, pick-up, pulmini, automobili e altri mezzi che ha lasciato a bocca aperta tanti bambini che hanno assistito all'insolita sfilata.

Valle San Martino

Soccorso alpino

Numerose anche le autorità intervenute: l'assessore provinciale alla Protezione Civile Franco de Poi, il questore Alberto Francini, il prefetto Antonia Bellomo, il comandante della guardia forestale Andrea Turco e diversi sindaci, a partire ovviamente dal primo cittadino di Abbadia Cristina Bartesaghi.

Galbiate

Molteno

Ma i veri protagonisti sono stati i moltissimi volontari che quotidianamente mettono a disposizione della comunità il proprio impegno, il proprio tempo, le proprie energie per far fronte a tutti i bisogni dei cittadini, senza clamore, in silenzio e con spirito di sacrificio.

Ballabio

Abbadia

Tutti i partecipanti si sono riuniti infine nella chiesa parrocchiale dove Don Vittorio ha celebrato la Messa, ricordando Padre Pio da Petralcina, patrono della Protezione Civile non giorno dedicato al santo e da qualche anno diventato occasione per l'adunata provinciale.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

"Le celebrazioni hanno visto negli anni festeggiamenti itineranti nel territorio provinciale, proprio a significare il forte radicamento della Protezione civile in tutta la nostra provincia - ha commentato l'assessore De Poi - Un sincero grazie ai volontari e al Coordinamento che in questi anni hanno sostenuto con passione e impegno le numerose iniziative messe in campo dalla Provincia di Lecco. Ringrazio il sindaco Cristina Bartesaghi e il coordinatore del locale Gruppo Comunale di Abbadia Lariana Roberto Gandin, per l'organizzazione della celebrazione del nostro Patrono. Non da ultimo, rivolgo i migliori auguri ai volontari del Gruppo Comunale lariano per il ventennale di attività".
P.V.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco