• Sei il visitatore n° 196.276.736
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 25 luglio 2017 alle 09:50

Torre: dopo la sagra di San Gottardo, ora S.Marco e Sogno

Si è conclusa la festa di San Gottardo a Torre de’ Busi: l’oratorio di via Sonna anche quest’anno si è riempito di tanti cittadini desiderosi di “cimentarsi” con la buona cucina offerta e gli eventi musicali e non solo.
Il merito come sempre va ai tanti volontari che si sono rimboccati le maniche e hanno lavorato per la riuscita della manifestazione.

Quella di San Gottardo è dunque terminata, ma già scaldano i motori le altre feste nelle frazioni di Torre.
Venerdì si apre la 38^ sagra “Madonna della neve” a San Marco che animerà il rione dal 28 luglio al 6 agosto.
Anche qui non mancheranno i piatti della cucina tradizionale bergamasca  (si parte con il botto con una serata dedicata a sua maestà la polenta taragna), i concerti, le attività per grandi e piccini.
Domenica 6 a San Marco salirà anche il Vescovo Francesco Beschi che per la terza volta quest’anno arriva in visita a Torre de’ Busi dove le comunità parrocchiali hanno vissuto la mancanza del don, a seguito della scomparsa di don Camillo e della partenza di don Marco.

A Marzo, durante la prima visita in paese,  il Vescovo aveva garantito la nomina di un nuovo parroco tutto per Torre de’ Busi: la promessa è stata mantenuta e a settembre arriverà Don Daniele Plebani.
Dopo San Marco toccherà alla parrocchia di Sogno continuare le “danze” dal 5 al 16 agosto.
Il programma è come sempre ricchissimo, ancora di più quest’anno che la Sagra festeggia l’edizione numero 40.


© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco