Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.397.901
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 13 maggio 2014 alle 18:25

Monza: Protezione Civile, la colonna mobile lecchese all’autodromo per il campo Emerlab

Previsione, prevenzione e soccorso in emergenza sono le attività principali svolte dalla Provincia di Lecco nell’ambito della Protezione civile.

Per garantire la pronta risposta all’emergenza è fondamentale un’adeguata preparazione; a tale scopo sabato 10 e domenica 11 maggio, presso l’Autodromo Nazionale di Monza, si è tenuta EMERLAB, esercitazione di protezione civile organizzata dal Comune di Monza, cui ha partecipato il Sistema provinciale di protezione civile, mettendo in campo le forze istituzionali con i propri tecnici e le forze del volontariato riunite nel Comitato di Coordinamento.

Sul posto hanno operato in continuità per due giorni, con attività operative anche notturne, 40 volontari afferenti alle organizzazioni di volontariato della provincia, coordinati dai tecnici del Servizio di protezione civile, testando l’operatività delle strutture logistiche della colonna mobile e partecipando a seminari e workshop formativi specifici.
“La colonna mobile lecchese si è attivata per la prima volta, i volontari hanno collaborato alla realizzazione di un campo di accoglienza in caso di emergenza all’interno dell’autodromo monzese” ha spiegato il coordinatore provinciale della Protezione civile Giuseppe Bonacina. “Oltre alla parte operativa sono stati promossi corsi di addestramento e sulle procedure di sicurezza. Dal lecchese hanno partecipato volontari del gruppo di Valgreghentino, Lecco, gruppo intercomunale di Imbersago, Valmadrera, Lomagna, Oggiono, Rogeno, Molteno, Croce Verde Bosisio, Carabinieri in congedo Lecco, gruppo intercomunale Valle San Martino. Abbiamo “provato sul campo” diversi aspetti legati alla realizzazione di un campo di prima accoglienza in caso di emergenza”

“La Provincia di Lecco - commenta l’Assessore alla Protezione civile - ha messo in campo ancora una volta le proprie competenze e professionalità in questa esercitazione di livello regionale, collaborando durante i due giorni di attività con i colleghi delle Province di Como e Monza e Brianza, con il Comune di Monza, promotore dell’evento, e con la Croce Rossa Italiana, Comitato provinciale di Monza e Brianza. La capacità di risposta all’emergenza si fonda principalmente sulla preparazione degli operatori e i volontari lecchesi hanno ancora una volta dimostrato di essere pronti e con una grande voglia di accrescere ulteriormente la propria preparazione, partecipando alle attività formative presenti durante l’evento e proponendo una esercitazione relativa alle procedure di sanificazione dei servizi igienici dei campi di accoglienza aperta ai colleghi”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco