Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.334.544
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 08 gennaio 2018 alle 11:28

Primaluna: minaccia di morte il vicino e i cc, arrestato un 47enne

Nella serata dell’Epifania, i Carabinieri della Stazione di Introbio sono intervenuti a Primaluna a seguito di una richiesta di aiuto pervenuta da parte di un residente, pericolosamente minacciato dal vicino di casa, Alfonso Capozzi, 47 anni.
Giunti sul posto, i militari hanno cercato, in un primo momento, di calmare quest’ultimo che, in evidente stato di alterazione, è ritornato all’interno della propria abitazione per uscirne poco dopo brandendo una roncola in direzione degli operanti, minacciandoli di morte.
Dopo alcuni attimi di tensione, i Carabinieri sono riusciti a farlo desistere da qualsiasi intento, sequestrando l’arnese e arrestando il 47enne di Primaluna per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’arma.
Nella mattinata di domenica 7 gennaio si è celebrato il rito per direttissima presso il Tribunale di Lecco, a seguito del quale è stato convalidato l’arresto e disposta la misura cautelare in carcere in attesa del processo, previsto per il prossimo 17 gennaio.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco