Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.394.074
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 09 settembre 2018 alle 11:17

In tanti per la sesta ''Chilometro verticale del Magnodeno''

Al via la sesta edizione "Chilometro Verticale del Magnodeno" questa mattina, domenica 9 settembre, dalla chiesa di S.Andrea di Maggianico. L'iniziativa, amata dagli appassionati di montagna, si inserisce nella cornice di eventi e manifestazioni organizzate dal quartiere in occasione dell'annuale festa rionale.

Complice il bel tempo, più di un centinaio di atleti di tutte le età si sono ritrovati di buon ora in oratorio per la consegna dei pettorali e le ultime iscrizioni. Il percorso impegnativo di 3,2Km e 1000 m di dislivello, prevede la partenza dalla chiesa parrocchiale (220m) ed attraverso la salita nel bosco col Sentiero della Corna Marcia si conclude con l'arrivo in vetta del Magnodeno (1236m).

Il cammino viene percorso in circa due ore e per premiare la tenacia degli sportivi è previsto un ricco rinfresco presso il Bivacco Magnodeno. La competizione è stata progettata in collaborazione con gli Alpini della Sezione MaggianicoChiuso, il gruppo sportivo A.S.D. Falchi di Lecco e l'Associazione Alde. Quest'anno gli organizzatori hanno inserito la gara nelle cinque prove del Circuito SkyVertical-Affari&Sport 2018: Passo Valcava Vertical, Cornizzolo Vertical, Moggio - Artavaggio, Vertical del Magnodeno e Bobbio Vertical.

Come da programma nell'oratorio sono previste le premiazioni attorno a mezzogiorno ed un aperitivo gestito dai volontari di Maggianico. Il Chilometro Verticale è una disciplina ormai ampiamente diffusa e Maggianico si è candidata, nella circostanza, per ospitare in futuro manifestazioni di alto livello che, sulla scorta delle prime esperienze, promettono di diventare un appuntamento qualificato del calendario nazionale.
C.Ca.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco