Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 121.470.573
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/05/2021
Merate: 6 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Martedì 18 settembre 2018 alle 10:44

Aggiudicati i lavori per il consolidamento della parete rocciosa incombente sulla sp65 di Esino

Sono stati aggiudicati alla ditta F.lli Locatelli sas di Locatelli Marco & C. di Introbio i lavori per il ripristino sulla strada provinciale 65 di Esino, interrotta dal 13 dicembre scorso tra il bivio del Cainallo e l’abitato di Parlasco a seguito di uno smottamento di roccia nel territorio comunale di Perledo.
I lavori, per un importo complessivo di 104.500 euro con un ribasso del 27,81%, inizieranno a ottobre e si concluderanno entro la fine del mese di marzo.
Il progetto è stato sviluppato dai tecnici della Provincia di Lecco: sono previsti interventi per il consolidamento, attraverso la realizzazione di un muro in calcestruzzo di sostegno ancorato in più punti con tiranti, di un diedro roccioso instabile di circa 300 metri cubi che incombe sulla sede stradale e per il ripristino delle reti di contenimento divelte presenti in parete.
“Si tratta di un ulteriore passo nell’iter per la realizzazione dei lavori, al termine dei quali sarà possibile nuovamente riaprire questo collegamento viario importante per il territorio - commentano il Presidente Flavio Polano e il Consigliere provinciale delegato ai Lavori pubblici e Viabilità Giampietro Tentori - Grazie alla capacità dei tecnici della Provincia è stato possibile trovare in tempi brevi una soluzione che risolverà in maniera definitiva la criticità, garantendo sicurezza agli automobilisti ora costretti a lunghi percorsi alternativi. Nel perdurare delle difficoltà finanziarie delle Province, bisogna dare atto della grande attenzione e disponibilità che la Regione ha verso i territori locali”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco