Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 138.002.325
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 15 novembre 2014 alle 22:10

Maltempo: frana a Casargo, inagibili delle abitazioni. L'oggionese la zona più colpita

Sebbene ancora una volta l'area più colpita dalle precipitazioni che anche quest'oggi si sono abbattute sulla nostra provincia sembrerebbe essere l'oggionese-casatese, non sono mancati problemi e dunque interventi dei vigili del fuoco anche nel lecchese e in Valsassina. A Casargo i pompieri hanno lavorato congiuntamente ai tecnici di Idroservice per far fronte ad una frana distaccatasi in località Narro, arrivando a lambire lo Chalet Ginepro fortunatamente sede di sole seconde case, non abitate in questo momento. Lo smottamento ha inoltre causato la rottura di una conduttura dell'acqua potabile. Il sindaco Pina Scarpa ha prontamente emesso un'ordinanza con la quale ha dichiarato inagibile lo chalet. Anche il primo cittadino di Primaluna si è visto costretto adottare un provvedimento urgente per interdire la pista ciclopedonale che corre lungo il torrente Pioverna, ingrossato dalle forti piogge così come tutti i corsi d'acqua della provincia.
A Cortenova, sempre per rimanere in Valsassina, rimane il preallarme per la situazione di Bindo.
Spostandoci invece nel lecchese, oltre all'intervento di questa mattina in via Luera nel capoluogo (Intervento dei vigili del fuoco in via Luera) e nel pomeriggio a Olginate (Olginate: acqua in Via Cantù forze dell’ordine sul posto)  i vigili del fuoco sono dovuti intervenire anche per recuperare una barca finita al largo nel Lago all'altezza del comune di Valmadrera.

Questa invece la situazione nel oggionese-casatese:

- Oggiono: tratto di fognatura 'via' per la pressione dell'acqua

- Oggionese, maltempo: lago di Pusiano 'sorvegliato' speciale, a Molteno esce il fiume Bevera, a Rogeno la Roggia Molinara
- Allagamenti e vie chiuse a Missaglia, bloccata la strada che collega Maresso e Valaperta. Monticello monitora la Bevera
- Allerta maltempo: fuori dagli argini il Bevera a Bulciago e il fiume Lambro a Nibionno. Diverse le criticità nell'oggionese



E questa nel meratese:
- Montevecchia: un piccolo smottamento in via Palazzetto, la strada invasa dall'acqua
- Olgiate-Merate: torrente Molgora a rischio esondazione, sul posto la Protezione civile
- Maltempo: interventi dei VVF sul territorio, PC impegnata nel monitoraggio delle frane

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco