• Sei il visitatore n° 190.374.479
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 04 febbraio 2019 alle 14:54

Galbiate: scomparso da martedì scorso, Antonio Borghetti è 'ricomparso' a Erve

Antonio Borghetti è vivo. Il 54enne, allontanatosi dalla sua casa di Villa Vergano nella mattinata di martedì 29 gennaio senza poi farvi ritorno, quest'oggi ha raggiunto un'abitazione di un conoscente in piazza Borsellino a Erve, chiedendo aiuto. All'amico ha domandato di poter effettuare una telefonata, contattando il proprio datore di lavoro a cui ripetutamente avrebbe chiesto scusa, senza aggiungere altro.
Il sospetto è che, in questi giorni, Borghetti spostatosi da Colle di Sogno - dove è stato rinvenuto, abbandonato, il suo motorino - verso il piccolo comune della Val San Martino dove quest'oggi, infreddolito pur tutto sommato in buone condizioni, si è palesato abbia trovato rifugio in una stalla abbandonata, conoscendo bene la zona.

La scheda dell'uomo pubblicata sul sito della trasmissine TV Chi l'ha visto?

Della ricomparsa del galbiatese sono stati avvisati i Carabinieri che, al ritrovamento dello scooter nella frazione carennese, avevano fatto scattare le ricerche con il coinvolgimento del soccorso alpino, dei vigili del fuoco e degli alpinisti della guarda di finanza con tanto di attivazione anche dell'elicottero del corpo per sorvolare la vasta area battuta da terra palmo a palmo prima dell'arrivo - venerdì - della neve che ha posto fine all'operazione.

Quest'oggi, a quasi una settimana dal giorno in cui si erano perse le tracce - con un solo biglietto lasciato in casa per annunciare una temporanea assenza - la fine dell'angoscia per la sorella e gli amici di Borghetti, al momento ricoverato per accertamenti in ospedale a Merate.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco