Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.960.833
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 10 maggio 2019 alle 13:38

Lecco: il 18 un convegno medico multidisciplinare con AIPA

L’Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati (AIPA) sezione di Lecco, per festeggiare il suo 25° anniversario, ha organizzato un convegno medico multidisciplinare che si svolgerà il 18 maggio, dalle ore 9 alle ore 13, presso l’aula bianca dell’Ospedale Manzoni di Lecco. L’evento vuole portare a conoscenza l’evoluzione della medicina e delle tecniche che hanno consentito un miglioramento della qualità di vita dei pazienti e dei loro familiari.
L’incontro, organizzato in collaborazione con l’ASST di Lecco, vedrà la partecipazione in veste di relatori di medici specialisti dell’azienda sociosanitaria lecchese nei diversi ambiti dell’oncologia (con il dr. Antonio Ardizzoia, Direttore del Dipartimento oncologico), della medicina generale (con il dr. Marco Soncini, Direttore UOC Medicina Generale), dell’emostasi e trombosi (con la dr.ssa Valeria De Micheli e la dr.ssa Nicoletta Erba) e della neurochirurgia (con la dr.ssa Daniela Vismara). Interverrà anche la Direzione Medica dei presidi ospedalieri di Lecco, Merate e Bellano, con il dr. Gedeone Baraldo.



“L’impegno della nostra Associazione nel tutelare tutti i pazienti in terapia anticoagulante è confermato dai molteplici incontri che promuoviamo con gli organi istituzionali a livello locale, regionale, nazionale e anche attraverso la FEDER AIPA, la federazione a cui siamo iscritti con altre 52 sedi distribuite in tutt’Italia – spiega Antonio Pisapia, presidente AIPA Lecco –. E’ grazie alla partecipazione dei nostri associati che abbiamo potuto e possiamo continuare a tutelare i diritti dei pazienti anticoagulati ed è per questo che è importante che sempre più persone si uniscano all’AIPA”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco