Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.817.842
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 30 maggio 2019 alle 14:28

Crisi Husqvarna: M5s interroga in Regione

Crisi Husqvarna, il Movimento 5 Stelle si mobilita per salvare il posto dei lavoratori a rischio. E' stata depositata oggi in Regione la richiesta di audizione in Commissione Attività Produttive di proprietà e sindacati per esaminare la delicata situazione che sta vivendo l'azienda. Da qualche giorno, i dipendenti dell'azienda di Valmadrera stanno protestando fuori dalla sede della Husqvarna per chiedere di trovare una soluzione che possa scongiurare i licenziamenti. In bilico c'è il futuro dei 102 dipendenti dell'azienda e in particolare le posizioni di 80 lavoratori del reparto di produzione della multinazionale svedese che è intenzionata a chiudere lo stabilimento lecchese. L'obiettivo, anche grazie all'intervento del Movimento 5 Stelle e di Regione Lombardia, è cercare di attivare tutte le procedure possibili per salvaguardare il futuro del personale che per diverse ragioni diventa difficile da ricollocare sul mercato del lavoro. “Il primo tentativo sarà quello di portare la crisi dell'Husqvarna all'attenzione del Ministero dello Sviluppo Economico affinché anche il Governo possa attivare le misure a sua disposizione per scongiurare conseguenze negative per tutti i lavoratori coinvolti”, dichiara Raffaele Erba, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco