Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.821.688
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 07 giugno 2019 alle 19:53

Valgreghentino: 3 volti nuovi per la Giunta di Matteo Colombo, Rosa Rita Milani scelta come vice

Tanti volti nuovi per la Giunta del neo eletto sindaco di Valgreghentino Matteo Colombo, che da quella in carica nell’ultimo quinquennio a fianco del suo predecessore Sergio Brambilla ha “recuperato” soltanto Rosa Rita Milani, al primo posto per numero di preferenze (59) ed elevata al ruolo di vice sindaco con deleghe ai Servizi alla persona e al Personale comunale. La squadra si completa poi con tre volti nuovi per l’Amministrazione, tre figure ben conosciute in paese e – non a caso – ai primissimi posti nella classifica di voti personali delineatasi alle elezioni dello scorso 26 maggio.


Rosa Rita Milani e Marco D’Angelo


Barbara Fumagalli e Stefania Todeschini

Il primo assessorato è stato assegnato a Marco D’Angelo, vice direttore di banca, che si occuperà di Bilancio, Tributi e Sport; deleghe a Lavori pubblici, Urbanistica e Sostenibilità, poi, per l’architetto e numero uno degli "Amici di Consonno" Barbara Fumagalli, mentre Stefania Todeschini, vice presidente della Pro Loco di Valgreghentino e rappresentante di professione, si occuperà di Commercio e Istruzione. In quest’ultimo ambito lavorerà in collaborazione con Grazia Brambilla, titolare dell’assessorato nell’ultimo quinquennio, che ora si occuperà anche di pari opportunità. Deleghe specifiche sono state attribuite anche a tutti gli altri consiglieri di maggioranza: a Elena Pirola le Politiche giovanili, al capogruppo Ernesto Longhi le Società partecipate e a Francesca Panzeri la Comunicazione, di sua competenza anche nello scorso mandato. Quest’ultima, inoltre, affiancherà nel settore Cultura lo stesso sindaco Matteo Colombo, che ha tenuto per sé anche le restanti deleghe all’Ambiente, alla Protezione Civile e alle Associazioni.
Il quadro sarà formalizzato venerdì prossimo, 14 giugno, durante il primo Consiglio Comunale della nuova legislatura: l’appuntamento è alle ore 21.00 in Municipio.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco