• Sei il visitatore n° 175.173.212
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 22 giugno 2019 alle 11:22

Pasturo: l'esperienza di Paolo Nespoli nello spazio, una serata il 23

Paolo Nespoli
L’astronauta Paolo Nespoli sarà, nella serata di domenica 23 giugno, alle 20.45, presso la sala cinematografica di Pasturo, per parlare sul tema “Nello spazio per la terra”. L’iniziativa si deve all’associazione culturale Il Grinzone, con la collaborazione ed il patrocinio del Comune e della Parrocchia.
    Nato a Milano nel 1957, Paolo Angelo Nespoli è cresciuto a Verano Brianza; è un ex astronauta, ingegnere, ufficiale dell’Esercito Italiano, paracadutista incursore con il IX Reggimento Col Moschin. Nespoli ha poi vissuto una straordinaria esperienza di astronauta con il primo lancio avvenuto il 23 ottobre 2007 e l’ultimo atterraggio il 14 dicembre 2017. Nespoli ha complessivamente vissuto nello spazio 313 giorni, 2 ore e 36 minuti.
La lunga permanenza nello spazio sarà al centro dell’incontro a Pasturo con l’astronauta Paolo Nespoli, il quale avrà modo di rievocare che durante la missione, nonostante la complessità della stessa ed alcuni imprevisti, Nespoli ha avuto modo di dialogare anche con l’allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.
Il 23 maggio 2011, alle 4.27 ora italiana, Nespoli è rientrato sulla terra a bordo del Sojuz, insieme ad un collega russo ed ad una collega statunitense, atterrando nelle steppe del Kazakistan. L’astronauta italiano ha vissuto poi l’eccezionale permanenza nella stazione spaziale internazionale dal 28 luglio al 14 dicembre 2017, con 139 giorni nello spazio.
Il 21 giugno 2019 è stata conferita a Paolo Angelo Nespoli la laurea magistrale ad honorem in ingegneria aereo spaziale, presso il Politecnico di Torino. Ha ricevuto diverse onorificenze italiane e statunitensi. E’ stato più volte festeggiano nel suo Comune di residenza, Verano Brianza.
A.B.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco