Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 69.949.819
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 25 giugno 2019 alle 15:06

Casargo: Stefano e Giorgio, dal corso Chef Galbia alla preparazione del menù per Clooney e Obama

Un’occasione unica e irripetibile quella che si è presentata a Stefano Longhitano e Giorgio Grassia: appena usciti dal corso IFTS Chef Galbia, che si è concluso settimana scorsa con gli esami finali, sono stati assunti per la stagione estiva presso il ristorante MOMI di Andrea Dotti, chef e patron del locale di Blevio (CO).


Giorgio Grassia e Stefano Longhitano

In occasione della visita dei coniugi Obama, ospiti per il weekend di George Clooney e Amal Alamuddin a Villa Oleandra, la cucina del MOMI ha deciso di inventare un menù ad hoc dedicato agli Obama e ai Clooney. Il menù si apre con una panzanella di verdure e basilico, seguita da una pasta fresca fatta in casa con orata e bottarga di pesce spada; come secondo agone con verdure e patate del territorio. Il dolce, una composizione di frutta fresca saltata al rabarbaro, è stato chiamato Michelle in onore della ex first Lady Americana.




Ogni ospite che sceglierà di degustare questo menù contribuirà alla raccolta fondi per l’associazione benefica della famiglia Clooney, la Clooney Fondation for Justice. Il primo degustatore? Simone Rugiati, cuoco e conduttore televisivo di Cuochi e Fiamme, che venerdì ha cenato presso il MOMI optando appunto per il menù Clooney-Obama.



Lo staff di cucina con Simone Rugiati

“È bello vedere che i ragazzi mettano subito in pratica i frutti dei loro studi: siamo felici dell’entusiasmo e della passione che stanno impegando nelle loro esperienze lavorative e auguriamo loro di imbattersi in altre occasioni particolari come questa” commenta Marco Cimino, Direttore del CFPA Casargo. “Siamo sempre più certi del valore del corso IFTS Chef Galbia: in questo periodo post-esami ne stiamo ricevendo la conferma ogni volta che veniamo a sapere con piacere di tutte le esperienze lavorative che gli ormai ex alunni stanno intraprendendo. Non vediamo l’ora di iniziare con la seconda edizione!” aggiunge Marco Galbiati, Presidente del CFPA Casargo.
E’ possibile iscriversi al corso IFTS Chef Galbia contattando la Segreteria del CFPA Casargo all’indirizzo mail segreteria@cfpacasargo.it o telefonando al numero 0341-840250.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco