Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 159.606.528
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 01 luglio 2019 alle 09:17

9 posti per il progetto Living Land a Casargo, Crandola e Margno

I Comuni di Casargo, Crandola Valsassina e Margno in collaborazione con l’Ufficio di Piano dell’Ambito di Bellano per l’estate 2019 hanno attivato il progetto ‘Living Land la comunità che vive’. Nove ragazzi, residenti nei tre comuni, dal 29 luglio al 2 agosto dalle ore 9.00 alle ore 16.00, seguiti da un tutor, svolgeranno piccoli lavori di manutenzione delle proprietà pubbliche.
"Un progetto che per la prima volta viene proposto nel comune di Casargo - afferma con soddisfazione Marta Bellati, consigliere delegato alle politiche giovanili - che permetterà a 9 adolescenti di vivere un’esperienza costruttiva e stimolante in cui mettere in gioco le proprie capacità, il proprio entusiasmo e la voglia di fare". "Garantire una continuità nell’impegno, essere disponibili al lavoro di squadra e rispettare le regole condivise sono i requisiti per partecipare a questa iniziativa - sottolinea Thomas Rattini, consigliere delegato del comune di Margno - che educa al rispetto del bene comune e favorisce  una migliore conoscenza del territorio dell’Alta Valsassina".
"I 9 ragazzi saranno seguiti da un tutor - precisa Giulio Giumelli, Assessore al turismo di Crandola -  che garantirà un’attenzione educativa nello svolgimento delle attività e, al termine della settimana, ad ogni partecipante verrà dato un buono acquisto del valore di € 80,00, da utilizzare in alcune realtà commerciali".
Le domande di partecipazione, disponibili sui siti web dei Comuni dovranno essere consegnante a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Casargo - capofila dell’iniziativa - a partire da lunedì 1 luglio, entro e non oltre lunedì 15 luglio 2019. La graduatoria verrà determinata in base all’ordine di consegna e verrà data priorità a chi non ha già partecipato in passato ad altre iniziative simili.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco