Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 77.805.048
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 08 luglio 2019 alle 16:31

Lecco: Svezia, Arona e Monte Barro,3 gare per gli atleti 3Life

Tris di gare nel fine settimana per la 3Life. L´appuntamento più suggestivo era quello che in terra svedese ha visto protagonisti Luisa Scandola e Paolo Arturo Tentori, impegnati nell´Ironman 70.3 di Jonkoping sulle tradizionali distanze di 1900 metri a nuoto, 90 chilometri ciclistici e ultimi 21 a piedi.

Scandola taglia il traguardo in 5:29.54, con un ottimo 14° posto su 114 tra le F40-44, classificandosi 76^ su 569 in ambito femminile generale. Luisa nuota la prima frazione in 41.25, completando le due successive rispettivamente in 2:54.16 e 1:43.03. Tentori porta invece a termine la sua prova in 5:46.48, con il 796° posto maschile su un totale di 1556 al via, mentre a livello di categoria è 37° tra gli M55-59 su 97. Per lui frazioni completate nell´ordine in 35.26, 2:40.40 e 2:15.27.

Rientriamo in Italia per occuparci dell´Aronamen, gara sulle medesime distanze 70.3 andata in scena nella provincia di Novara. Anche in questo caso sono due gli atleti della 3Life al traguardo. Igor Quintini chiude in 5:17.33, 35° M2 e 146° su 330 a livello maschile. Igor completa la prima frazione in 43.13, la seconda in 2:46.45 e la terza in 1:43.33. Poco dietro Arriva Francesco Alberti, 41° S4 e 177° maschile in 5:26.16. Questi i suoi parziali: 49.04, 2:53.08 e 1:37.03. Per la cronaca a vincere è stato lo svizzero Adriano Engelhardt in 4:02.21.

Chiudiamo con la corsa in montagna e la quinta edizione della Barro Sky Night, organizzata dal Zenithal Team. Percorso di 16 chilometri, completato da 182 atleti, con partenza e arrivo da Sala al Barro e dislivello sia positivo che negativo di 1400 metri sui sentieri dell´omonimo Monte Barro. Il più veloce di tutti è stato Lorenzo Beltrami dei Falchi Lecco, vincitore in 1:49.35. Roberto De Paola della 3Life corre invece in 3:17.24 con il 132° posto maschile.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco