Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 70.175.162
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 09 luglio 2019 alle 16:28

In Regione l'incontro tra i sindaci neo-eletti e il Presidente Fontana

Questa mattina il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha incontrato i sindaci neo-eletti.
La seduta si è tenuta presso la sede della Regione e ha visto la presenza di diversi primi cittadini della nostra provincia, riusciti a conquistare la poltrona - chi per la prima volta, chi bissando risultati già ottenuti - alle consultazioni del 26 maggio scorso.

L'incontro è stata l'occasione per incontrare il presidente Fontana, ricevere gli auguri di buon lavoro e tornare a parlare della tanto auspicata autonomia.

"Quello del sindaco e' un lavoro esaltante, gratificante e allo stesso tempo molto difficile. Mi fa piacere vedere tra di voi tanti giovani e molte donne". Il presidente della Regione, Attilio Fontana, si e' espresso cosi' nel rivolgersi, oggi nella sede della Regione, a 300 neosindaci della Lombardia, eletti qualche settimana fa e invitati a Milano dal governatore per un saluto e un augurio di buon lavoro. All'iniziativa, ideata dal presidente Fontana, erano presenti anche il presidente del Consiglio Regionale, Alessandro Fermi, e il presidente di Anci Lombardia, Virginio Brivio, sindaco di Lecco. "Uno dei complimenti che piu' mi fa piacere - ha aggiunto Fontana - e' quando mi sento dire di essere bravo perche' 'si vede che ho fatto il sindaco', per questo vi dico che potete sempre contare su di me e piu' in generale sulla Regione". "Il vostro - ha proseguito il presidente rivolgendosi ai 'primi cittadini'- e' un impegno importante e complesso, fortunatamente sembra che in questi ultimi periodi le cose stiano un po' migliorando e che ci sia qualche risorsa economica in piu' per compiere interventi a favore della vostra comunita'". Un ultimo accenno il presidente Fontana lo ha rivolto all'Autonomia: "Se diventasse realta', contrariamente a quanto qualcuno artatamente e ostinatamente vuol far credere, nessuno ci 'rimetterebbe', anzi, tutti, nell'intero Paese, godrebbero di benefici che renderebbero piu' agevole il compito dei sindaci e piu' in generale la vita dei cittadini"
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco