Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 70.174.756
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 11 luglio 2019 alle 17:23

Garlate: 52enne morto sul lavoro, il sindacato chiede un incontro con l'azienda

Cgil Lecco e Filctem Cgil Lecco esprimono vicinanza ai familiari di Mauro Pigazzini, 52enne di Garlate, lavoratore alla Butan Gas di Cesana Brianza, morto sul lavoro a seguito di un'esplosione a Gravedona.
"Attendiamo di capire l'esatta dinamica del drammatico incidente - dichiarano il segretario generale della Cgil lecchese Diego Riva e il segretario generale della Filctem provinciale Nicola Cesana - intanto esprimiamo il più profondo cordoglio e la nostra vicinanza ai parenti della vittima".
La confederazione e la categoria che rappresenta i dipendenti del settore chimico lavoreranno "perché si imponga quella cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro che è condizione necessaria per ridurre l'intollerabile stillicidio di eventi come questo. Non è infatti possibile assistere quotidianamente a infortuni sul lavoro nel nostro territorio - proseguono - Siamo nel 2019 e troppo spesso ci sono lavoratori che perdono la salute, o anche la vita, mentre svolgono le proprie mansioni".
Filctem sta chiedendo un incontro necessario per un confronto con l'azienda per capire le dinamiche dell'accaduto e per rendere edotti tutti i dipendenti.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco