Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.697.236
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 25 agosto 2019 alle 20:44

Abbadia: 39enne soccorso in gravi condizioni dopo un tuffo

Grave infortunio, nella serata di domenica, per un bagnante di 39 anni ad Abbadia Lariana: l'uomo, a seguito probabilmente ad tuffo finito nel peggiore dei modi, ha riportato un trauma di una certa gravità alla schiena. Stabilizzato in posto è stato poi trasferito in codice rosso all'ospedale Manzoni di Lecco. L'allarme è scattato attorno alle 19.45: sul luogo teatro dell'incidente sono state inviate un'ambulanza del Soccorso degli Alpini di Mandello con i volontari supportati anche da personale dell'automedica. Ricevute le prime cure sotto gli occhi attoniti di chi ha composto il 112, il ferito è stato poi avviato verso il nosocomio del capoluogo.
Le sue condizioni sono apparse fin da subito serie. Resta da appurare la dinamica dell'accaduto: il 39enne parrebbe essere stato infatti trovato sulla riva, senza testimoni oculare in grado di raccontare come si è infortunato. Si ipotizza possa essersi lanciato dalla galleria, calcolando male le distanze e atterrando dunque sulla scogliera, battendo così la schiena,

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco