Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 114.878.787
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 07/03/2021
Merate: 30 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 24 µg/mc
Scritto Mercoledì 28 agosto 2019 alle 09:27

Ritrovato senza vita Luca D'Addario, il 48enne disperso in Grignetta

Tragico epilogo per le ricerche di Luca D'Addario, l'escursionista disperso da ieri, dopo un'escursione in Grignetta.

L'uomo è stato trovato senza vita questa mattina, quando gli uomini del Soccorso Alpino hanno individuato il suo corpo nel canale Caimi; lì potrebbe essere precipitato per una cinquantina di metri mentre stava scendendo a valle, presumibilmente mentre percorreva il sentiero Cermenati.
Erano stati i familiari del 48enne - residente a Besana Brianza, partito martedì mattina per un'escursione in Grigna Meridionale - a far scattare l'allarme, preoccupati non avendo più sue notizie.


Luca D'Addario, vittima del tragico incidente in Grignetta

Intorno alle ore 20 è dunque scattata una vera e propria task force, con una dozzina di volontari del Cnsas radunatisi ai Resinelli supportati dall'elisoccorso di Como e dai vigili del fuoco, per dare il via alle ricerche via terra e dall'alto che hanno avuto esito negativo sino a questa mattina poco dopo le ore 8, quando la salma è stata individuata nel Canale Caimi.
Lunghe e difficoltose le operazioni di recupero, tenendo conto dalla posizione non semplice da raggiungere e anche pericolosa, essendo esposta al rischio di scariche di sassi e massi. L'intervento si è concluso dopo l'accertamento della morte da parte dell'équipe medica e il nulla osta del magistrato.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco