Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 79.001.032
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 29 ottobre 2019 alle 19:06

Zamperini e Fidenza: solidarietà ai poliziotti del COISP

«Questa mattina, assieme alla responsabile provinciale del dipartimento "Tutela Vittime" di Fratelli d'Italia, Alessandra Rota, siamo andati davanti alla Prefettura di Lecco per esprimere la nostra vicinanza politica ed umana a chi con indosso una divisa, ogni giorno, rischia la propria vita per proteggere tutti noi. - così Giacomo Zamperini, già Consigliere Comunale di Lecco e Dirigente Regionale di Fratelli d'Italia - Non basta esprimere solidarietà a parole, servono impegni concreti per aiutare gli uomini e le donne delle Forze dell'Ordine a svolgere il loro lavoro in sicurezza e con trattamenti economici e strumentali adeguati: non si può pretendere che gli agenti di Polizia combattano il crimine se poi non si supporta il loro lavoro con ogni mezzo necessario. Siamo tutti stufi di vedere qualche delinquente che viene arrestato e rilasciato il giorno dopo: occorre certezza della pena, altrimenti il livello di sicurezza percepita non aumenta. Ci hanno relazionato su alcune difficoltà che, per quanto ci riguarda, non resteranno parole al vento. La politica, a tutti i livelli, deve ascoltare quali siano le esigenze reali di chi lavora nel comparto della sicurezza e dell'ordine pubblico. Altrimenti si rischia soltanto di fare un buco nell'acqua, sprecando risorse ed energie in modo inutile. Infine, ringraziamo il Segretario Provinciale del sindacato Coisp, Francesco Bruno, Daniele Ottaviani e tutti coloro i quali erano presenti questa mattina, perché mettendoci la faccia, con dignità e determinazione, ci hanno suggerito importanti proposte ed idee concrete da mettere in campo per il futuro. Sappiano che noi saremo a loro disposizione e avranno sempre il nostro supporto fattivo.»

"Esprimo la mia totale solidarietà e vicinanza agli uomini ed alle donne della Polizia di Stato che, questa mattina, hanno manifestato con il sindacato Coisp davanti alle Prefetture di tutta Italia per chiedere a gran voce ciò che dovrebbe essere dato per scontato come, ad esempio, il riconoscimento degli straordinari, le tutele essenziali, il rinnovo del contratto, locali adeguati nei quali operare e strumenti efficaci per combattere i delinquenti. Da parte di tutte le Istituzioni, comprese quelle europee, serve un messaggio chiaro e pragmatico: difendere la dignità delle Forze dell'Ordine significa difendere l'incolumità e la sicurezza dei cittadini europei."

Lo dichiara l'onorevole Carlo Fidanza, Capodelegazione di Fratelli d'Italia al Parlamento Europeo

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco