Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 77.697.046
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 07 novembre 2019 alle 22:20

Il Lecco è sconfitto dalla Feralpi ed è fuori dalla Coppa Italia

Niente ottavi di finale per un ottimo Lecco, battuto di misura dalla Feralpi nel secondo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia serie C.
Allo Stadio Turina di Salò, la formazione bluceleste, sottoposta ad ampio turnover e con Maffei e Scaccabarozzi squalificati, ha disputato una partita di sostanza ma non è riuscita a concretizzare il volume di gioco prodotto. Il tecnico D'Agostino ha comunque tratto buone indicazioni in vista del difficile impegno casalingo di domenica contro il Renate, terzo in classifica. A volare agli ottavi di Coppa è quindi la Feralpi che affronterà la Pro Patria qualificatasi a spese del Monza, sconfitto per 3-2 al Brianteo dopo i supplementari. Quanto al Lecco, archiviata la Coppa, concentrazione massima al campionato. La squadra  riprenderà domani mattina gli allenamenti al Rigamonti-Ceppi (a porte chiuse). Sabato rifinitura e domenica, con inizio alle 15, match con il Renate. 

Cronaca
Pronti, via e i padroni di casa costruiscono la prima palla gol: Maiorino spedisce al centro dell'area lecchese, Marchesi devia e Safarikas sventa la minaccia. Al 10' i Leoni del Garda passano in vantaggio. Azione di rimessa innescata da una incertezza a centrocampo dei lecchesi, palla a Maiorino che passa a Mordini, il cui diagonale fulmina Safarikas.  Il Lecco replica. All'11' filtrante di D'Anna e Liverani in scivolata riesce a evitare l'intervento di Negro. La partita è vivace. Al 19' Safarikas neutralizza una conclusione di Libera Hergheligiu. Il portiere verdeblu Liverani è protagonista al 20' quando con una parata decisiva nega il pareggio a D'Anna, ben servito da Fall.  AL 25' da fuori area prova Ceccarelli ma Safarikas non si fa sorprendere. Il Lecco si porta in avanti, crea un paio di opportunità al 33' e al 35' (incornata di Malgrati), rischia al 37' (iniziativa di Mordini) e si rende insidioso ancora al 41' con Fall. Fatalmente gli aquilotti porgono il fianco al contropiede gardesano. Al 42' Maiorino impegna Safarikas, costretto a rifugiarsi in angolo. 
All'inizio di ripresa, mister D'Agostino inserisce Chinellato al posto di Fall. All' 8' Negro scocca un tiro ed effetto dal limite dell'area; Liverani riesce a deviare. Al 27' conclusione di Procopio alta. Finale di marca lecchese. Al 30' Bobb, specialista nei tiri da fuori, lascia partire una staffilata che termina di poco a lato. Al 35' Nacci inventa un assist perfetto per Giudici che non trova il momento giusto per battere a rete. Un minuto dopo D'Agostino tenta la carta Strambelli, il quale prende il posto di Negro. La partita concede emozioni fino agli sgoccioli. Al 45' Tirelli manda alto e un minuto dopo Strambelli non sfrutta un tiro cross di Giudici. Al 48' lo stesso Giudici ci prova, però la conclusione è deviata. Finisce 1-0 per la Feralpi ma il Lecco avrebbe meritato senz'altro di più.  

TABELLINO
FERALPI SALO' - LECCO 1-0 (1-0)  
MARCATORI: 10' pt Mordini (F)   FERALPI  (4-3-2-1): Liverani; Eleuteri, Mordini (28' st Scarsella), Contessa, Legati; Altare, Libera Hergheligiu, Altobelli (39' st Rinaldi); Bertoli (15' st Stanco), Maiorino (15' st Tirelli), Ceccarelli (15' st Mauri). (De Lucia, Giani, Travaglini,  Magnino, Caracciolo, Pesce, Zambelli)
Allenatore Sottili  
LECCO (3-4-3): Safariks; Nacci, Vignati, Malgrati; Negro (36' st Strambelli), Procopio, Marchesi (22' st Bobb), Samake; D'Anna (13' st Carissoni), Nivokazi (13' st Giudici), Fall (1' st Chinellato).  ( Pulze, Magonara, Malvestiti, Merli Sala, Capogna, Moleri,  Bonsi)
Allenatore D'Agostino  
ARBITRO: Maggio di Lodi 
NOTE: Serata di pioggia. Circa 200 gli spettatori.  Ammoniti: Malgrati e Vignati    
R.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco