Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 118.639.777
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 08/04/2021
Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15  µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Giovedì 18 dicembre 2014 alle 21:07

Lecco: concluso il corso per pizzaiolo, a gennaio i tirocini

Il 16 dicembre si è concluso con successo il percorso di riqualificazione professionale per pizzaiolo organizzato da Confcommercio Lecco  e promosso dal Network Occupazione con il finanziamento della Provincia di Lecco e della Camera di Commercio. Il corso, riservato a disoccupati, lavoratori in mobilità e cassaintegrati residenti nella nostra provincia e pensato proprio in vista di Expo 2015, ha avuto una durata di 140 ore ed è stato suddiviso in due moduli. "La parte teorica si è svolta a Lecco presso le aule della nostra associazione, mentre le 60 ore di pratica al laboratorio del Centro Lariano dei F.lli Anghileri ad Annone Brianza  - evidenzia Chiara Silverij, responsabile dell'Ufficio Formazione di Confcommercio Lecco - Il corso ha coinvolto esperti di discipline e matrici professionali specifiche - formatori e professionisti del settore nell'ambito dell'area merceologica alimentare, operatori dell'Asl di Lecco del servizio specifico Nutrizione, liberi professionisti nell'ambito delle aree Igiene, Comunicazione e marketing, Amministrazione e Fisco, Lingue ed un pizzaiolo professionista - coordinati da Confcommercio Lecco".

Il progetto ha visto i partecipanti (Balducci Marcello, Bonifacio Claudio, Diallo Bocar Baba, Laaroussi Brahim, Lampugnani Enrico, Lanfranchi Francesco, Pecoraro Igor, Pedrazzoli Mattia, Ruffolo Raffaele, Salvi Alex, Siani Laura e Turrisi Claudio) affrontare i seguenti contenuti: Organizzazione dell'ambiente di lavoro e attrezzature: 3 ore; L'igiene nei luoghi di lavoro e il sistema H.A.C.C.P: 15 ore; Gestione aziendale: 6 ore; Inglese: 18 ore; Comunicazione: 20 ore; Tutela dei consumatori: 9 ore; Merceologia specifica dei prodotti: 9 ore; Utilizzo materie prime e Manipolazione: 60 ore
Ma il percorso non finisce qui: "Per accompagnare i partecipanti a proseguire in questa antica professione da febbraio 2015 sarà possibile attivare un tirocinio della durata compresa tra 4 e 6 mesi. Al termine di questa esperienza, in caso di interesse, le aziende che vorranno assumere i lavoratori potranno godere di sgravi contributivi o benefici economici".  Come da Regolamento regionale, approvato con delibera del 25/10/2013, le aziende che attiveranno il tirocinio  dovranno riconoscere un rimborso spese pari ad euro 300 per lavoro part-time o 400 per lavoro a tempo pieno (massimo 8 ore al giorno e 40 ore settimanali). La Polizza assicurazione responsabilità civile verso terzi sarà a carico della Provincia di Lecco in qualità di soggetto promotore; le posizioni assicurative Inail dovranno essere aperte dall'azienda ospitante ma i costi saranno rimborsati da Confcommercio Lecco. I tirocinanti hanno già ottemperato alla formazione obbligatoria in materia di igiene e sanità e alla formazione generale e specifica rischio ristorazione, come previsto dal Testo Unico in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.
Le aziende del settore interessate sono invitate a contattare gli  uffici di Confcommercio Lecco entro il 20 gennaio 2015.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco