Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 78.592.288
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 28 novembre 2019 alle 17:02

Lecco: installate due colonnine per auto elettriche da Lrh, ne arriveranno 10 in città e 20 sul territorio

Sono le prime due di quella che si preannuncia una lunga serie: presso la sede di Lario Reti Holding in via Fiandra 13 a Lecco è stata installate da AEVV – società del gruppo Acsm-Agam che si occupa di innovazione e nuove tecnologie - una coppia di colonnine di ricarica per auto elettriche o idribe al servizio della flotta aziendale. Sono alimentate dai pannelli solari posizionati sul tetto del complesso direzionale e sono a marchio ACEL Energie, azienda leader nella fornitura di energia elettrica e gas metano nelle provincie di Lecco e Sondrio. La loro attivazione, come anticipato, fa parte di una rete più articolata. AEVV Impianti, infatti, ne installerà altre 10 nel Comune di Lecco e 20 nel comprensorio, di tipo normal e high power, che consentiranno di ricaricare i mezzi con velocità differenti. L’obiettivo è offrire un servizio diffuso e mirato sul territorio al fine di supportare incentivare la mobilità green.

Giovanni Chighine, Alessio Dossi e Lelio Cavallier

“È un settore interessato da una domanda crescente, in particolare nel Lecchese – ha sottolineato Giovanni Chighine, BU leader del settore Energia e Tecnologie Smart – in linea con l’evoluzione dell’industria automobilistica e con le aspettative in materia di ambiente”.
Nello specifico, in città, come confermato dall'assessore Alessio Dossi, entro fine anno, almeno un'altra postazione sarà posizionata sul territorio comunale a disposizione della popolazione ed entro marzo 2020 il numero salirà con l'attivazione, probabilmente dopo un semestre di utilizzo gratuito previa registrazione al sistema e ottenimento di una card per avviare l'erogazione, di un'apposita app attraverso la quale gestire i pagamenti delle ricariche.

L'amministratore delegato della multiutility Paolo Soldani si è detto orgoglioso di inaugurare a Lecco le prime due colonnine del gruppo, presso il “secondo socio più importante di  Acsm-Agam”, ricordando altresì come a breve sia prevista la posa di 80 dispositivi analoghi anche a Monza. A sua volta Lelio Cavallier, presidente di LRH, nel ringraziare  Acsm-Agam per la disponibilità dimostrata nell'avviare in via Fiandra l'installazione delle colonnine, ha sottolinato come la società già si era mossa nell'ambito della mobilità green acquistando due auto idride per la dirigenza e ordinando altresì una vettura completamente elettrica ormai prossima alla consegna. “Non saremo noi a cambiare il mondo ma facciamo qualcosa”.

I pannelli fotovoltaici che alimentano (anche) le colonnine

“Abbiamo deciso di installare le colonnine per la nostra flotta aziendale quale segno concreto dell’attenzione che Lario Reti Holding ha verso le tematiche ambientali, le nuove tecnologie e le energie rinnovabili – ha aggiunto Vincenzo Lombardo, direttore generale di Lario Reti Holding – L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ci spinge a promuovere una cultura d’impresa volta alla sostenibilità non solo economica ma anche sociale e ambientale: sfide concrete cui dobbiamo rispondere con fatti concreti”.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco