Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 78.596.524
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 02 dicembre 2019 alle 10:18

Cremeno: giovani musicisti in concerto per Telethon

Una straordinaria serata quella di ieri a Cremeno dove si è tenuto l’ottavo concerto del progetto “Coralmente. Voci per la ricerca” promosso dal coordinamento provinciale di Lecco di Fondazione Telethon. Questa volta sul palco a riempire il pubblico di travolgente energia sono stati due gruppi di giovani musicisti, gli 0Level di Assago e gli Elipsis della Valsassina.




“Una scommessa indubbiamente vinta – spiega Michele Casadio, direttore artistico Telethon Lecco –. Questi gruppi, oltre ad aver aiutato Telethon ad arrivare ai più giovani, hanno dimostrato grande qualità sia nel padroneggiare il palco che negli arrangiamenti, motivo per cui siamo certi che cavalcheranno ancora nostri importanti eventi. Ma l’invito – continua Casadio – è rivolto a tutti gli enti della Valle, per altro molto rappresentati ieri sera, perché considerino questi ragazzi dei veri e propri artisti che meritano l’attenzione e delle sedi di concerto create apposta, non solo per piacevoli sottofondi ad altre iniziative o feste di paese. Sono stati grandi”.



All’apertura dell’applaudito spettacolo sono intervenuti il Coordinatore Telethon Renato Milani, che ha fin da subito promosso la serata, e l’assessore Gerardo Arrigoni, orgoglioso di aver concesso il patrocinio assieme all’Amministrazione comunale di Cremeno. A fare gli onori di casa il parroco don Lucio Galbiati, presente assieme a don Gianmaria Manzotti, con due interventi profondi e ispirati, e con loro il vice sindaco di Barzio, dott. Paolo Bianchi, rimasto colpito dall’attrattività del concerto e dalla bravura dei ragazzi.




Infine è stato chiamato sul palco con le rappresentanti dei gruppi uno dei fondatori del Coro Valsassina di Cremeno Giovanni Devizzi, a dare un chiaro segnale di contatto tra diverse realtà musicali della valle e tra generazioni. Passato, presente e futuro in una forte stretta di mano, per un territorio che continua a far sognare con le meravigliose note della solidarietà e della voglia di stare insieme e farsi “coro”. Gli 0Level, per omaggiare la festa del cinquantesimo di fondazione del Coro Valsassina, rappresentato anche dal presidente Graziano Combi, hanno eseguito uno dei loro brani, “Un lucarino sopra il mare” che sarà presente nel nuovo cd che verrà presentato proprio sabato a Cremeno.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco